mercoledì 18 Settembre 2019
Home Territorio Bassa Padovana Viola i domiciliari: venticinquenne in cella

Viola i domiciliari: venticinquenne in cella

Il giovane, arrestato per usura ed estorsione, avrebbe infranto più volte le prescrizioni imposte dal tribunale, frequentando persone controindicate e assumendo droghe

VILLA ESTENSE. I carabinieri della stazione di Carmignano di Sant’Urbano hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Tribunale di Rovigo nei confronti di un 25enne di nazionalità moldava, residente a Villa Estense. Il giovane era agli arresti domiciliari dopo essere stato fermato lo scorso agosto per usura ed estorsione. A beccarlo i carabinieri di Este, che avevano bloccato anche la madre. Nell’ultimo periodo il 25enne avrebbe violato più volte le prescrizioni imposte dal tribunale, frequentando persone controindicate e assumendo droghe. Inoltre, anziché frequentare il Serd per sottoporsi alle cure, come da autorizzazione del magistrato, usciva di casa e se ne andava per i fatti suoi. Gli uomini dell’Arma, dopo le procedure di rito, lo hanno accompagnato presso la casa circondariale di Rovigo.

Lascia un commento

Davide Permunian
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Allenatore di pallacanestro, amo i paesaggi e i libri. Mi piace raccontare storie e scrivere poesie.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer