lunedì 18 Febbraio 2019
Home Territorio Bassa Padovana A Solesino nasce la "Bacheca dei Neolaureati"

A Solesino nasce la “Bacheca dei Neolaureati”

Il progetto prevede l'apertura di un'apposita pagina del sito internet comunale, l’allestimento di uno scaffale in biblioteca dedicato alle tesi degli studenti e l'organizzazione di una serata pubblica. Adesioni entro il 31 gennaio

SOLESINO. Nasce in paese la “Bacheca dei Neolaureati” per valorizzare coloro che raggiungono questo importante traguardo coronando il loro percorso formativo. L’idea si articola in diverse iniziative: l’indicazione del nome dello studente, il corso svolto e l’università frequentata in un’apposita pagina del sito internet comunale con eventuale collegamento a siti personali dello studente, l’allestimento di uno scaffale in biblioteca che conterrà le tesi degli studenti e l’organizzazione di una serata pubblica nella quale i laureati dell’anno precedente potranno esporre alla cittadinanza la propria tesi. Gli interessati sono invitati a dare la propria adesione attraverso la mail [email protected] entro il 31 gennaio. Contestualmente dovranno consegnare una copia della propria tesi in formato cartaceo e in formato digitale presso la biblioteca di Solesino, compilando il modulo di iscrizione.

«L’idea è quella di rendere il giusto omaggio ai ragazzi e alle ragazze che arrivano a raggiungere un risultato così importante per loro, la loro famiglia, ma anche per tutta la comunità. L’istruzione, la cultura, la conoscenza sono aspetti, infatti, assolutamente importanti e che devono essere valorizzati soprattutto in quel momento di passaggio dal periodo degli studi alla vita lavorativa» spiegano dal Comune. Il progetto partirà con gli studenti residenti a Solesino che nel 2017 hanno conseguito una laurea, un titolo di specializzazione o un dottorato di ricerca. Inoltre saranno accolte iscrizioni anche di studenti residenti in altri Comuni, ma che hanno redatto una tesi su Solesino. 

Lascia un commento

Davide Permunian
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Allenatore di pallacanestro, amo i paesaggi e i libri. Mi piace raccontare storie e scrivere poesie
- Advertisment -

Da leggere

“Este incontra il talento”, terzo appuntamento con le eccellenze enogastronomiche del...

Dopo la scienza e il cinema, anche il palato vuole la sua parte: il terzo appuntamento della rassegna “Este incontra il talento”, ideata dal...
bar-footer
bar-footer