sabato 21 Settembre 2019
Home Territorio Piovese, ribeccati pusher ai domiciliari

Piovese, ribeccati pusher ai domiciliari

(Foto: www.ilpost.it)
(Foto: www.ilpost.it)

Si trovavano a Pontelongo, tra via Candiana e via Mazzini, quando i carabinieri li hanno beccati con le mani nel sacco.

La sera scorsa due pusher piovesi, già agli arresti domiciliari, sono stati trovati in possesso di diversi grammi di eroina: è scattata l’immediata presa in verifica delle abitazioni dei due uomini. Dopo la perquisizione nelle case dei due, le forze dell’ordine hanno scovato sedici dosi di sostanze stupefacenti già confezionate e 120€, in pezzi da 20, possibile provento dato dalla vendita e dal giro di droga nel quale erano inseriti i pusher.

Gli uomini del comando di Piove di Sacco stavano da tempo indagando sull’attività dei narcotrafficanti, infatti sul cinquantenne Massimo B. e sul trentaduenne Nicola M. gravava da tempo un’ordinanza di custodia cautelare ai domiciliari per reati di droga. Ora in arresto per detenzione ai fini di spaccio, i due saranno ricondotti dinnanzi al tribunale per la sentenza finale.

Nel frattempo continua l’ottimo lavoro condotto dal comando dei carabinieri di Piove di Sacco che continua a “smontare” il solido bazar della droga della Saccisica.

Lascia un commento

Giada Trincanato
Giada Trincanato
Un quarto di secolo appena compiuto, figlia del mondo e dell'avventura. Il caos è il mio regno, come lo sono uno scoglio sul mare e uno stadio gremito. Mangiatrice di libri e viaggi, sognatrice a tempo pieno. Fantastico ancora di poter vivere di pura scrittura, sempre con un biglietto in mano e una vita da raccontare.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer