sabato 23 Marzo 2019
Home Territorio Bassa Padovana L'aperitivo domenicale finisce in rissa: pugni e spintoni in un bar del...

L’aperitivo domenicale finisce in rissa: pugni e spintoni in un bar del centro

Lite furibonda tra due giovani, un atestino e un vicentino: intervengono i carabinieri a sedare gli animi

ESTE. È servito l’intervento dei carabinieri per placare i bollenti spiriti dei due giovani che ieri sera, verso le 23.30, sono venuti alle mani per futili motivi al bar “2010” di via Matteotti. Nel locale del centro si stava tenendo una festa musicale autorizzata, a cui stavano partecipando circa 200 persone, quando un giovane di Este, con molta probabilità in stato di ebbrezza, ha spintonato un coetaneo della provincia di Vicenza, innescando una lite furibonda. Nella colluttazione i due sono finiti sopra ad un tavolo, rovesciandolo. Sul posto sono arrivati i militari della stazione locale che hanno ascoltato le testimonianze dei due, invitandoli a presentare eventuali denunce. In caserma, per il momento, non è stato depositato nulla.

Lascia un commento

Giacomo Visentin
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.
- Advertisment -

Da leggere

Bazzarello: «Mi candido a sindaco per ripristinare il dialogo con la...

TRIBANO. Roberto Bazzarello, 33 anni, è un giovane imprenditore del territorio, che divide la propria attività professionale tra il negozio di bici di proprietà familiare...
bar-footer
bar-footer