venerdì 18 Ottobre 2019
Home Territorio Bassa Padovana Il "Premio Olio Euganeo" compie 20 anni e li festeggia sbarcando al...

Il “Premio Olio Euganeo” compie 20 anni e li festeggia sbarcando al Vinitaly

Il concorso per il miglior olio d'oliva dell'area, anche conosciuto come "Pomea d'Oro", avrà uno stand a Verona. Nove i Comuni uniti per la promozione del prodotto: «È un brand da esportare»

ARQUÀ PETRARCA. Il “Premio Olio Euganeo” compie 20 anni e li festeggia sbarcando al Vinitaly. Dal 1999 il concorso – anche conosciuto come “Pomea d’Oro” – premia annualmente il miglior olio extravergine di oliva ottenuto da olive prodotte, trasformate e confezionate nel territorio del Parco Regionale dei Colli Euganei, stimolando i produttori locali al miglioramento della qualità.

La consacrazione del marchio è arrivata quest’anno, con la partecipazione alla 52^ edizione del Salone internazionale del vino e dei distillati, in programma nell’area Fiere di Verona dal 15 al 18 aprile, all’interno dell’area denominata Sol&Agrifood (padiglione C, stand C5). A far parte del Comitato tecnico organizzativo sono nove Comuni dell’area euganea: Galzignano Terme (dove l’iniziativa è nata ai tempi dell’amministrazione di Antonio Sturaro, oggi coordinatore del comitato), Arquà Petrarca, Baone, Cinto Euganeo, Lozzo Atestino, Rovolon, Torreglia, Teolo e Vo’.

Al Vinitaly saranno rappresentanti anche tutti e quattro i frantoi dell’area euganea, ovvero il Frantoio di Cornoleda (Cinto Euganeo), il Frantoio di Valnogaredo (Cinto), il Frantoio Evo del Borgo (Arquà Petrarca) e il Frantoio Colli del Poeta (Arquà Petrarca), che gestirà lo stand e che ha ospitato questa mattina la conferenza stampa di rito. A fare gli onori di casa non è stato Luca Callegaro, sindaco del Borgo del Poeta, bensì Riccardo Masin, primo cittadino del Comune capofila di Galzignano. Presenti anche i rappresentanti istituzionali di tutti i Comuni e i delegati provinciali di Coldiretti e Cia.

«È un brand da esportare per far conoscere i Colli Euganei come “colline dell’eccellenza”» ha sostenuto Masin, riprendendo lo slogan promozionale del premio, che si chiuderà il 4 maggio con una serata finale all’interno del Golf Club di Galzignano, a cui parteciperanno le 250 aziende che vi hanno prese parte in questi primi 20 anni di vita.

Lascia un commento

Giacomo Visentin
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.
- Advertisment -

Da leggere

Plastica addio, a Este si fa la differenza con la 1^...

Si può dire con certezza che il 2019 sia l'anno della battaglia contro il riscaldamento globale e, in particolare, contro la plastica. Dalla raccolta...
bar-footer
bar-footer