venerdì 26 Aprile 2019
Home Territorio Bassa Padovana Svolta social del sindaco Lazzarin, nasce il canale telegram di Arzergrande

Svolta social del sindaco Lazzarin, nasce il canale telegram di Arzergrande

Segnalazioni, eventi e impegni istituzionali: arriva ad Arzergrande l'informazione filtrata e alla portata di tutti

ARZERGRANDE. La comunicazione prima di tutto: è questo il trucco per mantenere una comunità attiva e partecipativa. Ne sa qualcosa l’amministrazione comunale di Arzergrande che, dopo la creazione di un gruppo WhatsApp, diventa ancora più social con l’attivazione di un canale Telegram. Infatti, attraverso l’app di messaggistica, il primo cittadino si impegna ad informare – chiunque ne fosse interessato – su attività ed eventi ad Arzergrande. Ma non solo. Il canale del sindaco Filippo Lazzarin proporrà agli iscritti impegni istituzionali e segnalazioni di differente natura, il tutto con l’obiettivo di offrire alla cittadinanza un’informazione filtrata, talvolta politica ma assolutamente apartitica. Aperto il 1 maggio 2017, il canale del sindaco conta – al momento – quaranta membri: «A seguito del master in social media che ho seguito, ho avuto modo di constatare di persona la funzionalità del servizio» confida il primo cittadino «è uno strumento comunicativo mirato e qualitativo. Magari le adesioni al gruppo sono in numero inferiore ad altri social, ma la qualità di partecipazione e interesse è senza dubbio maggiore».

Chiunque fosse interessato all’iscrizione al canale, può cliccare qui.

Lascia un commento

Giada Trincanato
Giada Trincanato
Un quarto di secolo appena compiuto, figlia del mondo e dell'avventura. Il caos è il mio regno, come lo sono uno scoglio sul mare e uno stadio gremito. Mangiatrice di libri e viaggi, sognatrice a tempo pieno. Fantastico ancora di poter vivere di pura scrittura, sempre con un biglietto in mano e una vita da raccontare.
- Advertisment -

Da leggere

Elezioni europee 2019, tutto quello che c’è da sapere

Il countdown per il voto alle elezioni europee del 2019 è iniziato. I cittadini dei 27 Stati Membri dell'Unione Europea saranno chiamati a scegliere...
bar-footer
bar-footer