lunedì 25 Marzo 2019
Home Territorio Bassa Padovana Carceri, Giorgia Gobbo scelta per il Festival Show 2017

Carceri, Giorgia Gobbo scelta per il Festival Show 2017

La giovane selezionata dalla commissione artistica presieduta da Roby Facchinetti: sarà protagonista al tour estivo targato Radio Birikina e Radio Bella&Monella

CARCERI. C’è anche una cittadina di Carceri tra i 12 giovani talenti della musica che parteciperanno al Festival Show 2017, lo spettacolo targato Radio Birikina e Radio Bellla&Monella. Si tratta della 22enne Giorgia Gobbo, scelta dalla commissione artistica presieduta niente meno che da Roby Facchinetti, tastierista e voce dei Pooh. Domenica Giorgia si è presentata alla finale nazionale di Caorle, che serviva appunto a decretare i protagonisti della prossima edizione della manifestazione. La sua esibizione ha convinto i giudici, che assieme a lei hanno selezionato quattro ragazzi, tre ragazze e quattro band. La giovane si è dunque guadagnata un posto nel tour estivo che toccherà diverse piazze del Nord Italia. La tappa conclusiva è in programma a settembre all’Arena di Verona.

Giorgia ha intrapreso la carriera musicale da ormai sei anni. È stata in passato una delle voci soliste dell’Amazing Gospel Choir di Este, prendendo parte a numerosi eventi in Italia e all’estero. Nel settembre 2014 e nel settembre 2015 ha cantato nella “nazionale” del gospel, l’Italian Gospel Choir, con il quale si è esibita nel concerto diretto dal maestro Alessandro Pozzetto, tenutosi in Piazza Duomo a Milano di fronte a migliaia di spettatori. Da tre anni ha iniziato a gareggiare da solista in alcuni concorsi canori, dove si è sempre classificata fra i primi tre. Ha partecipato all’edizione 2016 di “Vota le Voci” nella categoria inediti in coppia con Gianmarco Gabrieli, in arte Jimmy, con il brano “Non ti accorgi che”. Lo scorso dicembre si è classificata terza al concorso “La bella e la voce” di Vicenza. Ora il Festival Show: un nuovo importante traguardo che conferma il grande talento della giovane di Carceri.

Lascia un commento

Davide Permunian
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Allenatore di pallacanestro, amo i paesaggi e i libri. Mi piace raccontare storie e scrivere poesie
- Advertisment -

Da leggere

Bazzarello: «Mi candido a sindaco per ripristinare il dialogo con la...

TRIBANO. Roberto Bazzarello, 33 anni, è un giovane imprenditore del territorio, che divide la propria attività professionale tra il negozio di bici di proprietà familiare...
bar-footer
bar-footer