giovedì 12 Dicembre 2019
Home Territorio ATTUALITA' - Este in pillole: 20 Novembre - 26 Novembre 2013

ATTUALITA’ – Este in pillole: 20 Novembre – 26 Novembre 2013

pillole-large

Per un magazine settimanale non è facile arrivare prima di tutti su una notizia. Ma Estensione non può sicuramente lasciar perdere la sezione riguardante la cronaca di Este e dintorni: ecco come nasce l’idea di “Este in pillole”, una nuova rubrica composta interamente dalle “brevi”, le notizie flash dell’ultima settimana ordinate cronologicamente. Per chi è di fretta, per chi è troppo pigro o per chi si è perso qualcosa, “Este in pillole” è la risposta.

ESTE – Dimezzati i convogli diretti sulla linea Mantova-Padova. Dal 15 dicembre, dei sei treni diretti attualmente in servizio sulla linea ne rimarranno solo tre. Gli altri locali effettueranno servizio soltanto sull’asse Legnago-Monselice: per raggiungere Padova sarà quindi necessario cambiare convoglio.

COLLI EUGANEI – E’ nata una nuova App dedicata ai Colli Euganei, creata dal giovane sviluppatore di Montagnana Alessandro Rodighiero. L’applicazione porta il nome degli stessi Colli ed è una guida digitale per turisti e cittadini alla ricerca di informazioni turistiche, commerciali, culturali e di servizio. L’app è scaricabile gratuitamente da Apple Store e da Google Play, è compatibile con tutti i sistemi operativi ed è disponibile anche come sito internet (www.euganei.net).

CARCERI – Sgomento tra gli amministratori della Bassa Padovana per una delle condizioni inserite dalla Regione nella concessione dell’appalto per la prosecuzione della nuova Sr 10, opera che verrà realizzata in due anni da un raggruppamento temporaneo di imprese: i residenti dei Comuni toccati dalla nuova “Padana Inferiore” saranno infatti esenti dal pagamento del pedaggio per i primi due anni, poi tutti dovranno pagare il transito sulla strada. Di conseguenza, sarà obbligatorio il pagamento del ticket anche per arrivare al nuovo ospedale unico di Schiavonia. Gli amministratori locali si sono già mobilitati con raccolte firme e altre azioni di protesta.

ESTE – Nella giornata di mercoledì 20 novembre, il Comune e il sindaco di Este Giancarlo Piva fanno marcia indietro dopo aver annunciato, 24 ore prima, lo stop al porta a porta pubblicitario. Un’interpretazione rigida del regolamento comunale delle pubbliche affissioni del 2004 e di quello di polizia urbana del 2013 aveva fatto pensare che fosse vietata la distribuzione di volantini porta a porta, ma il Comune e Piva hanno precisato che il divieto espresso dalle norme si riferisce alla distribuzione dei volantini in luogo pubblico mediante la consegna a mano ai passanti, per evitare che poi questi vengano gettati per terra, in nome del decoro e della pulizia della città, tollerando quindi il porta a porta e la consegna nella cassetta della posta dei materiali pubblicitari.

ESTE – Un giovane di 22 anni ha investito in auto un anziano sulle strisce pedonali a Este, in via Atheste, verso le 17.20 di giovedì 21 novembre. L’ottantatreenne stava attraversando la strada quando, complice forse la pioggia battente, è stato colpito dalla Lancia Y del giovane, sbattendo violentemente la testa sul parabrezza dell’auto e finendo a lato della strada. Il ragazzo è risultato negativo all’alcoltest ma è indagato per tentato omicidio colposo. L’anziano versa in prognosi riservata, con gravi lesioni, all’ospedale di Monselice. L’auto è stata posta sotto sequestro.

ESTE – Chiara Gallana, in arte Aba, ha superato anche il quinto live-show della settima edizione del talent di Sky “X Factor”, grazie alla a sua interpretazione di “Rolling in The Deep” di Adele. La cantante atestina, 26 anni, ora può sognare un posto nella semifinale del 5 dicembre. Ultimo ostacolo il sesto e ultimo show di giovedì 28 novembre, in onda su Sky Uno a partire dalle 21.10.

VO’ – Ritrovato intorno alle 12:30 di venerdì 22 novembre il cadavere di Giuliano Spagnolo, il 63enne di Zovon che era scomparso da casa nella mattinata di giovedì 21 novembre senza lasciare tracce. L’uomo è morto annegato in una profonda vasca per raccolta dell’acqua piovana, vicino a un vigneto dove era stato avvistato per l’ultima volta, nel tentativo di salvare il suo cagnolino, anch’egli affogato.

ESTE – Dopo il successo dell’audiodiffusione nel centro storico di Este, con il 57% di soddisfazione raggiunta nei sondaggi agli utenti, il sindaco Giancarlo Piva e l’assessore Matto Pajola annunciano il proseguimento del progetto anche per le vacanze natalizie. Il palinsesto sarà costituito da brani natalizi e dalla promozione degli eventi culturali atestini. Il progetto, in piedi da inizio ottobre, prevede l’installazione di tre nuovi impianti bluetooth posizionati in piazza Maggiore, ai giardini e al Museo Nazionale, oltre alle 60 casse audio già posizionate per le vie del centro, che per sette ore al giorno trasmettono musica e informazioni.

SANT’ELENA – Umberto Brigo, 40 anni, residente a Sant’Elena, impresario, è stato stroncato da un sospetto infarto mentre faceva jogging, nella zona laghetti a Sant’Elena, all’alba di domenica 24 novembre. L’allarme è stato dato da alcuni passanti, che hanno chiamato ambulanza e carabinieri. Per il titolare della EdilBrigo di Sant’Elena, impresa molto conosciuta in zona, non c’è stato nulla da fare, nonostante oltre mezz’ora di massaggio cardiaco.

ESTE – Nella 13a giornata di campionato, giocatasi domenica 24 novembre, l’Este Calcio ha perso 3-2 sul campo della capolista Marano Vicentino, mantenendo con 22 punti la quarta posizione nel girone C di Serie D. Per i giallorossi sono andati a segno Mazzeo su rigore al 12′ e Lasagna al 30′. Grosse recriminazioni da parte degli atestini per alcuni episodi non sanzionati adeguatamente dall’arbitro della gara.

ESTE – Domenica 24 novembre, intorno alle 23.30, Giuliano Toffano, 42 anni, di Este è stato bloccato, arrestato e denunciato per atti persecutori nei confronti della propria ex compagna e per violenza e resistenza a pubblico ufficiale. L’uomo, già sottoposto a un provvedimento giudiziario che gli impediva di avvicinare la donna e di frequentare i suoi stessi luoghi, ha raggiunto l’ex convivente in un locale di viale Fiume scatenando un acceso diverbio. Dopo pochi minuti, nel tentativo di sedare la diatriba, sul posto sono arrivati i carabinieri, nel finale anche loro coinvolti nella rissa con l’uomo: un militare ha rimediato un pugno al volto e cinque giorni di prognosi. La mattina seguente è stato giudicato in tribunale a Rovigo con il rito direttissimo: il giudice ha imposto per lui l’obbligo giornaliero di firma nel Comune di residenza.

ESTE – La giunta comunale atestina ha approvato la creazione di un nuovo gruppo di lavoro comunale, chiamato “Progetto Europa”. Il gruppo, diretto da Marco Fratucello, raccoglie sette dipendenti comunali e avrà il compito di supportare il lavoro della consigliera Maria Luisa Cagnotto, responsabile della delega in materia di servizi relativi alle risorse dell’Unione Europea, impegnandosi nel reperimento dei fondi comunitari per attivare nuove forme di finanziamento, in considerazione della scarsità di risorse finanziarie proprie e derivate dallo Stato da destinare alla realizzazione di opere pubbliche e servizi a favore dei cittadini.

Giacomo Visentin

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.

Non perderti le ultime notizie e i prossimi eventi. Iscriviti alla newsletter!

RESTA CONNESSO

13,352FansMi piace
1,911FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori