Arquà Petrarca, l’Enoteca presenta “lo Spritz Euganeo”, il nuovo aperitivo padovano

0
3122
(Due calici di Spritz Euganeo, accompagnati da una ciotolina di giuggiole)
(Due calici di Spritz Euganeo, accompagnati da una ciotolina di giuggiole)

Si chiama “Spritz Euganeo” ed è stato presentato ieri durante la 35^ edizione della Festa delle Giuggiole di Arquà Petrarca. A lanciarlo è l’Enoteca di Arquà, locale situato nella zona alta del Borgo del Poeta, in collaborazione con la “Strada del vino Colli Euganei“: un aperitivo nuovo, leggero, fresco, aromatico ed esclusivo che ha come ingredienti i prodotti dei Colli Euganei. L’ideatore della nuova bevanda è Pino Cesarotto, padovano doc, da quattro anni alla guida dell’Enoteca.

«Volevo creare un aperitivo diverso dalle proposte che oggi troviamo all’ora dello spritz» fa sapere l’oste. Cesarotto è partito da una base di Colli Euganei Fior d’Arancio, vino a marchio DOCG, con l’aggiunta di un preparato alcolico di sua produzione, la cui ricetta rimane un segreto. Il tutto è miscelato con gli immancabili cubetti di ghiaccio, con uno spicchio di arancia e (sorpresa) con una giuggiola infilata in uno stecchino. La nuova bevanda è trasparente con dei tenui riflessi paglierini; al gusto si presenta dolce (ma non troppo), fruttato, fresco e non particolarmente alcolico: la gradazione è del 7%. «Un aperitivo che piace particolarmente ai giovani» chiosa Cesarotto. Il prezzo di mercato del nuovo aperitivo è di 4 euro a bicchiere.