Vision Volley: falsa partenza

0
109

Foto-Vision Volley

Non si potrà certo ricordare e annoverare come uno dei più grandi e gloriosi weekend pallavolistici quello che si è appena concluso per i colori del Vision e delle sue squadre e che ha segnato di fatto l’inizio di questo nuovo anno 2014. Risultati non certo esaltanti e all’altezza del calibro e dello spessore che le nostre formazioni e i nostri atleti hanno portato avanti fino a questo momento. Di certo c’è solo la consapevolezza che un fine settimana storto può starci e può capitare, ma bisogna lasciarselo alle spalle fin da subito in quanto potenziale, determinazione e fame di vittorie sono ancora ai vertici nelle priorità di tutti. Vediamo ora i risultati che hanno caratterizzato questo inizio di annata delle nostre squadre.

Per quanto concerne le nostre under, l’UNDER 13 FEMMINILE guidata da Giulia Friemel chiude il campionato con una sconfitta in trasferta con il punteggio di 3 a 0 contro l’ESTEVOLLEY/REDENTORE. Le giovani atlete per questa stagione sportiva devono accontentarsi di un penultimo posto un po’ amaro con tanta voglia di crescere e migliorare in vista e in previsione della prossima stagione.

L’UNDER 14 FEMMINILE di Elena Miotto all’esordio nel girone di Eccellenza patisce un 3 a 2 in casa del DUEMONTI/LIBERTAS. Non esattamente il modo migliore per bagnare il debutto ma c’è già tanta voglia di rifarsi a partire dal prossimo impegno sabato 18 davanti al pubblico di casa in quel di Saletto.

Il 2014 dell’allenatrice Patrizia Rizzo e delle sue ragazze dell’UNDER 16 FEMMINILE parte alla grande. Dopo la delusione per l’eliminazione dal girone di Eccellenza subita nei confronti del FRATTE-ALTA la squadra riparte strappando un bel 3 a 0 in casa della compagine LeAli ARCOBALENO UNDER 16. Bella reazione d’orgoglio e bella prestazione di carattere.

Passando alle nostre divisione ruolino di marcia decisamente impressionante per la TERZA DIVISIONE FEMMINILE di coach Guido Rizzato. Quarto successo di fila, morale alle stelle e quinto posto in classifica acquisito; questa volta a farne le spese è il VOLLEY POZZONOVO che deve inchinarsi con il punteggio di 3 a 0 alla nostra squadra. Decisamente un bel bottino e un bel biglietto da visita per il proseguimento della stagione e di questo anno appena intrapreso.

Terzo trionfo di fila anche per la TERZA DIVISIONE MASCHILE di Franco Nicolini. I ragazzi si impongono per 3 a 0 sul campo del fanalino di coda del campionato PALLAVOLO PIOVESE volando in testa al girone con due punti di vantaggio sulla prima diretta inseguitrice, la PGS CARRARESE. Prossimo impegno abbastanza delicato e importante per loro contro la VIGONOVESE, terza forza del campionato, domenica 19 tra le mura amiche di Montagnana. Vedremo se i ragazzi sapranno continuare a dare spettacolo e emozioni come stanno facendo in maniera pressoché impeccabile da inizio campionato.

Purtroppo non così rosea la partenza di questa nuova annata per la SECONDA DIVISIONE FEMMINILE. La squadra di Nicola Andretto subisce un brutto Ko in trasferta con il passivo di 3 a 0 dalla formazione CAR BIKE MULTI SERVICE cedendo l’ottava posizione in classifica e scivolando in nona piazza. Ora la parola d’ordine è ripartire, con la consapevolezza che i mezzi tecnici e tutto ciò che serve per rimettersi in riga e tornare a vincere non manca di sicuro.

Terza perla consecutiva per la nostra SECONDA DIVISIONE MASCHILE. I ragazzi di Mauro Baratto mettono in cassaforte altri tre punti d’oro per la classifica generale balzando ora al quarto posto. La pratica contro la compagine TRATTORIA CECCARELLO CDS è sbrigata con un perentorio 3 a 0 in poco più di un’ora di gioco. Match giocato a bassi ritmi nel quale a farla da padrone sono state prevalentemente la noia e la monotomia. Ciò che contava erano i 3 punti quindi si può dire tranquillamente missione compiuta per i nostri atleti. Ora si attendono due scontri diretti considerevoli e di notevole peso e caratura contro le prime due della classe contro le quali il gruppo di Baratto promette battaglia e spettacolo.

Forse i musi più lunghi e le note più stonate in questo avvio di annata arrivano dalle due categorie e dalle due squadre più alte della società. La SERIE C FEMMINILE di Armando Marchetto subisce la terza sconfitta stagionale, questa volta tra le mura amiche del PalaTresto ad opera dell’ADUNA P.C.A VOLLEY cadendo purtroppo dal secondo al quarto posto nella generale con di per certo il rammarico per aver buttato all’aria l’occasione di fare ancora punti importanti visto che l’avversaria si trovava più in basso in classifica. Le parole d’ordine in questo caso sono: riordinare le idee e far di tutto per non far scappare il treno delle prime tre visto il bel
campionato e il bel gioco espresso dalla nostra squadra nella maggior parte della stagione fin qui vissuta.

Altro stop, questa volta esterno per la SERIE C MASCHILE di Marco Battistella. I ragazzi questa volta vengono fermati e cadono per 3 a 1 in casa dell’INTREPIDA, una delle squadre che primeggiano nel girone. Battuta d’arresto questa, che comporta la perdita dell’ottavo posto a discapito della PALLAVOLO BELLUNO e manda alla posizione numero 9 i nostri ragazzi. Ora la squadra non deve di certo abbattersi e andare in preda allo scoramento, ma deve sin da ora rialzare la testa e rimettersi in carreggiata già a partire dal prossimo appuntamento casalingo contro LA POLISPORTIVA CASALE sabato 18 al PalaTresto in una sfida che si prospetta avvincente, piena di emozioni e dal sapore di scontro diretto vero e proprio dato che la squadra ospite occupa il piazzamento appena sotto la squadra locale. Di sicuro i ragazzi cercheranno di onorare al meglio l’impegno e il fattore campo unito alla magia di pubblico e tifosi potrebbe essere l’arma in più per il gruppo di mister Battistella.

Se vorrete essere aggiornati su tutte le novità, risultati delle partite e approfondimenti seguite Estensione cari lettori e appassionati; mi occuperò personalmente di tenervi aggiornati sugli sviluppi delle squadre Vision Volley.

Matteo Maron