lunedì 16 Settembre 2019
Home Sport Basket Trasferta trentina da dimenticare: Bam sconfitto 82-72 dalla Virtus Altogarda

Trasferta trentina da dimenticare: Bam sconfitto 82-72 dalla Virtus Altogarda

Gli arancioblù vincono tre parziali ma pagano a carissimo prezzo l'apatia del terzo quarto. Unica nota positiva il rientro di Alberto Chinello dopo uno stop di quasi due anni

RIVA DEL GARDA (TRENTO). Si apre con una sconfitta il cammino nel girone di ritorno del Basket Abano Montegrotto, battuto 82-72 dalla Virtus Altogarda. Un preoccupante passo indietro rispetto alla bella e sofferta vittoria esterna (Litorale Nord piegato dopo un supplementare) dell’ultima giornata. I termali, ancora alle prese con i forfait per infortunio di Fiorin, Baccarin, Lazzarini e Mancini, vincono tre parziali ma pagano a carissimo prezzo l’apatia del terzo quarto. L’unica nota positiva della giornata arancioblù è il rientro di Alberto Chinello: il suo ginocchio ha risposto bene alle sollecitazioni di una partita vera dopo quasi due anni di assenza dai parquet. In classifica, Bam sempre terzo ma raggiunto da PlayBasket, Albignasego e Conegliano; per la Virtus quarto hurrà consecutivo (su cinque totali) e la sensazione che non sia finita così.

La partita. Il Bam inizia bene e tiene sempre la testa avanti, allungando a +11 nel corso del secondo quarto. Altogarda rimane in partita con grande determinazione e accorcia sino al 35-39 con cui si va al riposo. Il terzo periodo è quello che segna l’inerzia del match: termali troppo leggeri in fase difensiva e privi di idee con la palla in mano, trentini rapidi e precisi dalla lunga distanza, guidati dall’estro offensivo di Barbera (25 punti) e dai cecchini Bailoni e Cerniz (19 a testa). A 10′ dalla fine è 62-50. Nell’ultima frazione gli arancioblù si affidano a Gallo e Pressanto per ricucire lo strappo (rispettivamente 25 e 13 punti ciascuno, gli unici in doppia cifra) ma la Virtus mantiene quel controllo mancato al Bam nella prima parte della sfida, adattandosi in fretta ad un metro arbitrale piuttosto permissivo. Finisce 82-72. I termali torneranno in campo già venerdì alle 21 per la sfida del Palaberta con Isola della Scala.

Tabellino Virtus Altogarda-Bam 82-72 (19-20; 35-39; 62-50)
Virtus Altogarda: Bailoni 19, Pace (k) 4, Lever 4, Stienen 8, Cugola 3, Madella n.e., Cerniz 19, Finarolli 0, Frase n.e., Proch 0, Barbera 25, Egidi n.e. All.: Gabrielli. Tiri liberi: 16/21.
Bam: Tognon 2, Scarin 0, Gallo (k) 25, Oliva 0, Livio 7, Zanardi 0, Badon 6, Pressanto 13, Lovisetto 5, Chinello 8, Cecchinato 6. All.: Anselmi. Tiri liberi: 19/30.

Risultati 16^ giornata – Serie C Silver Veneto: Virtus Altogarda-Bam 82-72, PlayBasket-Albignasego 74-64, Limena-Virtus Murano 58-70, Ponzano-Ormelle 52-72, Virtus Resana-Roncade 64-69, Litorale Nord-Vigor Hesperia Conegliano 66-74, Virtus Isola-Virtus Lido 66-55. Ha riposato: Mirano. Classifica: Roncade 26, Virtus Murano 26, PlayBasket 18, Albignasego 18, Basket Abano Montegrotto 18, Vigor Hesperia Conegliano 18, Ponzano 16, Virtus Lido 16, Virtus Resana 14, Mirano 12*, Virtus Altogarda 10, Litorale Nord 8*, Limena 8, Virtus Isola 8*, Ormelle 6. *=una partita in meno

Lascia un commento

Giacomo Visentin
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer