Tiro con l’arco, straordinaria Guendalina Sartori: due ori ai Giochi Mondiali Militari

315
(Fonte foto: www.calcioweb.eu)
(Fonte foto: www.calcioweb.eu)

Guendalina Sartori non si ferma più. Dopo l’oro conquistato nella gara a squadre femminile dei Giochi Europei di Baku, lo scorso 18 giugno, insieme a Elena Tonetta e Natalia Valeeva, la 27enne arciere dell’aeronautica militare di Monselice, impegnata nei Giochi Mondiali Militari che si stanno disputando in Corea del Sud, si mette al collo altre due medaglie del metallo più pregiato: prima con il successo nella gara a squadre femminile, poi con il trionfo individuale.

Il trio, composto oltre che dalla Sartori da Elena Tonetta e da Pia Lionetti, si è sbarazzato nettamente prima della Bielorussia, con un perentorio 6-2, per poi superare in finale la Mongolia. Nella finalissima le azzurre si sono aggiudicate il primo set per 53-49, prima di subire l’immediata la reazione delle avversarie che hanno vinto il secondo parziale 56-50. Da lì in poi la gara si è rivelata essere un monologo delle italiane, che hanno chiuso il match con un altro netto 6-2 (la vittoria di ciascun set vale due punti) grazie agli ultimi due parziali, conclusi 53-51 e 55-51 . L’atleta monselicense ha poi bissato il successo di squadra vincendo anche la gara individuale, superando in finale l’avversaria cinese per 6-2.

Salva Articolo

Lascia un commento