Terme Euganee col brivido, Redentore non bello ma vincente

335
(Foto: www.svsport.it)
(Foto: www.svsport.it)

Il Terme Euganee vince a fatica e mantiene la testa della classifica, il Noventa rimane tranquillamente in scia mentre il Redentore, complice il rinvio del match tra Mortise e Rovigo, agguanta il terzo posto. Sono queste le notizie principali del sesto turno di ritorno del girone C del campionato di Promozione maschile, che non riserva particolari sorprese.

La capolista soffre fino all’ultimo prima di avere ragione di un orgoglioso Vigonza: a Battaglia finisce 73-71, risultato che forse lascia in eredità più di qualche rimpianto alla squadra di coach Cappellato, vicinissima all’impresa. Il Noventa conferma la sua solidità e prosegue la rincorsa alla vetta passeggiando su un Patavium inerme, incapace di reggere l’urto di Scucchiari e soci. In una gara tutt’altro che emozionante, per usare un eufemismo, l’Este supera il Selvazzano (47-40) e, pur senza brillare, porta a cinque il numero di successi consecutivi. Come da pronostico, l’Arcella si sbarazza facilmente del Baone (46-70) e raggiunge il Rovigo a quota 22. La Virtus Cave lotta ma cade in casa contro la Piovese: termina 60-66.

Risultati: Terme Euganee-Vigonza 73-71, Noventa-Patavium 83-52, Redentore-Selvazzano 47-40, Baone-Arcella 46-70, Virtus Cave-Piovese 60-66, Pro Pace Mortise-Rovigo posticipata al 24 marzo.

Classifica: Terme Euganee 28, Noventa 26, Redentore 24, Rovigo* e Arcella 22, Selvazzano 18, Vigonza 16, Piovese e Virtus Cave 12, Patavium e Mortise* 10, Baone 2.

* una partita in meno

Salva Articolo

Lascia un commento