Stroppare inarrestabile, la Bassa Padovana si arrende 0-2

Gara equilibrata fino al rigore realizzato da Lissandrin con espulsione di Zamariola. L’incornata di Grandi chiude l’incontro e allunga il filotto di vittorie degli ospiti

764

OSPEDALETTO EUGANEO. È ufficialmente lo Stroppare la squadra più in forma del gruppo D in Prima Categoria: quarta vittoria consecutiva e 13 punti conquistati su 18 disponibili nel girone di ritorno. Numeri davvero incredibili che portano la compagine di mister Gulmini ad un solo punto dal quinto posto presidiato dal Nuovo Monselice, e con lo scontro diretto in vista fra due turni, il sogno playoff si fa sempre più concreto. Crolla, invece, la Bassa Padovana che paga a caro prezzo l’uomo in meno e non sfrutta la possibilità di uscire dalla zona rossa.

Due obiettivi diversi da raggiungere, due condizioni mentali diametralmente opposte: la voglia di reagire dei padroni di casa contro il magic moment degli ospiti. Le rispettive motivazioni rendono la sfida molto combattuta fin da subito, che viene aperta dalla chance in avvio per l’undici di casa con Crema e la risposta sull’altro fronte di Mattia Gennaro, stoppato da un grande intervento di Bersan. Il quasi omonimo collega ospite Bressan è costretto anche lui agli straordinari per fermare in uscita l’incursione di Gasparetto lanciato a rete. Ancora in avanti la squadra di mister Di Giulio al 43’ quando un traversone a centro area viene sprecato da Pernechele prima e Alessio Fratti poi. Errore fatale perché nel recupero della prima frazione la Bassa si trova improvvisamente sotto nel risultato e nei giocatori in campo: Zamariola, infatti, stende Grandi e provoca il rigore con la conseguente espulsione per somma di ammonizioni. Lissandrin dal dischetto si conferma specialista e trova l’1-0 con un tiro potente e centrale.

Il vantaggio conquistato permette di giocare sul velluto e gestire la superiorità numerica, non prima però, di correre l’ultimo rischio della partita al 60’ con la punizione dell’idolo di casa Alessio Fratti, deviata sul fondo dalla barriera. Dopo due belle parate di Bersan sugli attivissimi attaccanti in maglia rossa Lissandrin e Grandi, il raddoppio è servito in un’altra situazione da calcio da fermo al 74’, stavolta da corner, dove il cross di Olivieri trova lo stacco sul secondo palo di Grandi che fissa il passivo finale di due reti sui padroni di casa. Gli stessi, dopo essere rimasti in dieci a fine primo tempo, non riescono più a reagire e restano a secco di gol e punti, con l’Atletico Conselve distante ancora di sei lunghezze, un distacco che vorrebbe dire ad oggi playout fra le due contendenti. Finisce con la meritata festa degli ospiti per il loro ennesimo risultato utile che farà passare un bel carnevale dalle parti di Stroppare.

Tabellino Bassa Padovana-Stroppare 0-2
Bassa Padovana: Bersan, Fratti Andrea (16′ s.t. Famiglietti), Alimi, Crema, Zamariola, Trentini, Pavanello (35′ s.t. Kaffo), Russo, Gasparetto (41′ s.t. Masiero), Fratti Alessio, Pernechele (45′ s.t. Toninello). A disp: Zanin, Di Giulio, Facciolo. All.: Di Giulio.
Stroppare: Bressan, Alessio (11′ s.t. Alessi), Gennaro S., Ghirandello, Antico, Olivieri (25′ s.t. Omizzolo), Lissandrin, Capuzzo G., Grandi, Lazzari (32′ s.t. Sassoli), Gennaro M. (39′ s.t. Capuzzo S.). A disp: Pegoraro, Sevarin, Favato. All.: Gulmini.
Arbitro: Pilon di Treviso.
Reti: 46′ p.t. Lissandrin (rig.), 29′ s.t. Grandi.
Note: Ammoniti Alimi, Zamariola, Trentini, Fratti Alessio, Lissandrin, Alessio. Espulso Zamariola per doppio giallo. Spettatori 100 circa.

Risultati 21^ giornata – Prima Categoria, girone D: Bassa Padovana-Stroppare 0-2, Boara Pisani-Pontecorr 0-0, Cavarzere-La Rocca Monselice 0-1, Colli Euganei-Aurora Legnaro 0-1, Due Stelle-Tagliolese 1-1, Fiessese-Crespino Guarda 2-0, Nuovo Monselice-Maserà 2-2, Scardovari-Atletico Conselve 4-2. Classifica: Scardovari 42, Aurora Legnaro 41, Due Stelle 38, Maserà 36, Nuovo Monselice 34, Boara Pisani 33, Stroppare 33, Fiessese 33, Tagliolese 31, La Rocca Monselice 31, Pontecorr 28, Colli Euganei 23, Bassa Padovana 20, Atletico Conselve 14, Cavarzere 12, Crespino Guarda 2.

Salva Articolo

Lascia un commento