SPORT – Pallavolo Redentore: neve e blackout generale

0
117

386912_282412045125059_403969278_n

Questa volta proprio non ci siamo. Adagiate sugli allori delle precedenti vittorie le nostre pallavoliste si sono un po’ troppo rilassate e hanno dato il via libera alle avversarie. Nessuna squadra è riuscita a portare a termine la partita con un risultato positivo. A quanto pare le nostre sentendo l’arrivo della neve e dei generali blackout che hanno colpito la nostra cara e amata Este, hanno preferito andare in letargo.

Hanno l’amaro in bocca le ragazze della SECONDA DIVISIONE che per un soffio non sono riuscite a strappare la vittoria all’ ALUTECNOS PERNUMIA. Le padrone di casa, partite decisamente male, hanno velocizzato il ritmo di gioco portando a casa il terzo e il quarto set, andando però a perdere l’ultimo e decisivo. La delusione è tanta, le nostre ragazze dovevano solo crederci sin dall’inizio, e il gioco sarebbe stato loro. Risultato: 3-2. Peccato, in bocca al lupo per la prossima volta.

Stessa minestra per quanto riguarda le ragazzine dell’UNDER 14 che in casa hanno subito la stessa sorte contro il CADONEGHE VOLLEY. Partite alla grande hanno però lasciato l’acceleratore proprio nel terzo set, lasciando la strada spianata alle avversarie che senza farselo chiedere due volte ne hanno approfittato. Risultato finale : 3-2.

Disastro completo per quanto riguarda l’UNDER 16 che viene strapazzata dal MEDOACUS BLUVOLLEY. Le nostre non riescono a trovare nessuna via di fuga, e tutti i tentativi per condurre il gioco risultano essere inutili. Le padrone di casa non ce la fanno proprio regalando 3 punti alle avversarie.

Risultato negativo anche per le pallavoliste dell’UNDER 18 che non riescono ad imporsi sul S.ANGELO – ALBA subendo una decisiva sconfitta. Risultato finale: 3-0 per le avversarie.

Abbiamo capito che a Carnevale ogni scherzo vale, ma ora mi sembra il caso di tirarsi su le maniche e lavorare sodo per . Dai ragazze ora che il periodo di festa è finito buttate via frittelle e galani, e impegnatevi al massimo per dimostrare a tutti quello che sapete fare.

Arianna Ferraretto