SPORT – Basket Redentore: Promozione femminile, arriva la vittoria…ma quanta sofferenza!

0
200

Immagine

Un Redentore dai due volti ottiene la prima vittoria in campionato contro la Pallacanestro Piazzola. Nella palestra nuova dell’Itis Euganeo le ragazze allenate da coach Peter dominano in lungo e in largo per tre quarti, ma subiscono il ritorno delle avversarie e nel finale rischiano di incappare in una sconfitta che sarebbe stata davvero un brutto boccone da mandar giù. “Abbiamo fatto vedere delle buone cose” commenta il tecnico delle Furie Rosse “peccato per il calo di tensione dell’ultimo quarto. La strada da fare è tanta, però sono contento perché stasera abbiamo giocato con la testa e con il cuore”.

Le padrone di casa partono con grande determinazione e infilano subito un parziale di 6-0. Il Piazzola reagisce e al 7’ il Redentore è avanti solo di due lunghezze. Dopo il canestro del pareggio delle avversarie, Puato realizza 4 punti consecutivi sigillando il 14-10 di fine primo quarto. Alla ripresa le Estensi alzano i ritmi: Forcato vola in contropiede ben servita dalla stessa Puato, Sturabotti si procura lo spazio sotto canestro e va ancora a bersaglio, le ospiti sono in confusione e faticano perfino a uscire dalla propria metà campo. Tamiazzo entra e si guadagna subito gli applausi del pubblico con due canestri d’autore: è massimo vantaggio per le Furie Rosse (+14), che fanno girare splendidamente la palla e danno l’impressione di poter strapazzare le avversarie. In chiusura di secondo quarto il Piazzola tenta timidamente di riavvicinarsi, ma Sturabotti restituisce alle compagne la doppia cifra di margine. Si va al riposo sul 32-21.

Nella terza frazione di gioco la partita si fa decisamente meno spettacolare, con le due squadre che faticano moltissimo ad andare a canestro. Il Redentore cerca di amministrare il vantaggio e riesce a mantenere 9 punti di distacco. Negli ultimi 10’ Mazzuccato segna il canestro che sembra chiudere definitivamente la partita, ma la pallacanestro è uno sport imprevedibile fino alla fine, il Piazzola lo sa e con grande tenacia prova a recuperare. Le padrone di casa non sono più brillanti come all’inizio e sembrano in debito d’ossigeno, coach Peter lo capisce e chiama time-out per farle rifiatare e riordinare le idee. Il ritorno in campo però premia le ospiti, che con due canestri di fila si portano sul -3. La tensione sale, le Estensi non riescono a muovere il punteggio e sentono il fiato sul collo delle avversarie. Mazzuccato realizza da due dopo una bella azione personale, ma il Piazzola è sempre più vicino e a 43” dal termine ha la possibilità di raggiungere il clamoroso pareggio con due tiri liberi. Le ospiti fortunatamente falliscono entrambi, il Redentore tiene palla fino alla sirena e prevale 45-43.

ALTRI RISULTATI

PROMOZIONE MASCHILE: ASD BASKET S. MARTINO – REDENTORE ESTE 54-66

UNDER 17 GOLD: PALLACANESTRO LIMENA – REDENTORE ESTE 71-61

UNDER 17 SILVER: B.C SOLESINO – REDENTORE ESTE 80-26

 

A cura di Davide Permunian

Si ringrazia Elisa Marchetto per la gentile collaborazione