lunedì 25 Marzo 2019
Home Sport Basket Solesino, niente da fare a Peschiera: è dominio veronese

Solesino, niente da fare a Peschiera: è dominio veronese

Trasferta amara per i biancoblu, nervosi e poco incisivi su entrambi i lati del campo: finisce 71-56. Domenica prossima la sfida verità contro la capolista Altavilla

PESCHIERA DEL GARDA. Esce con le ossa rotte il Solesino dal big match di giornata contro il Peschiera secondo in classifica: gli uomini di Benedetti vanno sotto sin dalle battute iniziali e non riescono mai a rimettere la gara sui binari giusti. Termina 71-56. I biancoblu mantengono il terzo posto ma perdono l’occasione di avvicinare i veronesi, ora distanti sei lunghezze, e devono guardarsi le spalle dall’Araceli Vicenza, staccato di soli due punti. Prestazione da dimenticare in fretta quella di domenica sera, con Bortolami e compagni nervosi e poco incisivi su entrambi i lati del campo. Nel prossimo turno la sfida verità contro l’Altavilla, unica squadra fin qui ancora imbattuta.

La partita comincia subito con il piede sbagliato per il Solesino. I veronesi spinti dal pubblico di casa mettono subito in grossa difficoltà l’attacco ospite, riuscendo a trovare invece il bersaglio diverse volte grazie anche a un De La Cruz (20 a referto per lui) in stato di grazia. I parziali dei primi due quarti (18-8 e 41-23) sono emblematici: i biancoblu, costantemente in affanno, arrancano. Poco cambia nella ripresa, nonostante il timido tentativo di rientro. Il Peschiera si conferma squadra solida e mantiene quasi inalterato il vantaggio fino alla sirena finale. Carol Menendez (14) e Dal Magro (13) gli ultimi ad arrendersi per il Solesino.

Peschiera-Solesino 71-56 (18-8 41-23 57-32)

Peschiera: Zanotti 14, Manzati 4, Pernetta 4, Facin 10, Miliga , Paroni ne, Covallero 2, Lonardoni 4, De La Cruz 20, Zamboni ne, Mitic 2, Babic 11.
All. Consolini
Tiri liberi 15/20

Basket Solesino: Fraccarollo, Rizzo, Bortolami 2, Quaglia 2, Carol 14, Dal Magro 13, Chinedun, Longo 3, Ortoman 5, Zulian 10, Candeo, Gugole 7.
All. Benedetti
Tiri liberi 14/16

Serie D girone verde, dodicesima giornata: Vigodarzere-Roncaglia 68-64, Mestrino-San Bonifacio 62-76, Araceli Vicenza-Scuola Polesine 71-56, Altavilla-Arcella 98-66, Peschiera-Solesino 71-56, Schio-Buster Verona 62-58, Malo-Redentore Este 71-77. Classifica: Altavilla 24, Peschiera 22, Solesino 16, Vicenza 14, L’Argine, San Bonifacio, Redentore e Buster Verona 12, Vigodarzere 10, Roncaglia, Mestrino e Polesine 8, Schio 6, Malo e Arcella 2.

Lascia un commento

Davide Permunian
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Allenatore di pallacanestro, amo i paesaggi e i libri. Mi piace raccontare storie e scrivere poesie
- Advertisment -

Da leggere

Bazzarello: «Mi candido a sindaco per ripristinare il dialogo con la...

TRIBANO. Roberto Bazzarello, 33 anni, è un giovane imprenditore del territorio, che divide la propria attività professionale tra il negozio di bici di proprietà familiare...
bar-footer
bar-footer