Il Solesino insegue, supera e poi gestisce: L’Argine ko

La squadra di coach Benedetti si trova a rincorrere nel primo tempo, ma esce bene dalla pausa lunga e nel quarto periodo costruisce il vantaggio decisivo. Termina 73-78

337

VICENZA. Il terzo posto ormai è assicurato e superare il Peschiera secondo è difficile ma ancora non impossibile. Prova di forza del Solesino, che espugna un campo insidioso come quello de L’Argine e sale a quota 38 punti in classifica, a +10 sul Buster Verona (sconfitto a sorpresa dalla cenerentola Malo). Gara non semplice quella vinta dagli uomini di coach Benedetti, che subiscono i vicentini per tutto il primo tempo. Nella ripresa il cambio di passo, fino al vantaggio di 12 lunghezze costruito nel quarto periodo. Non è bastato il tentativo di rientro dei padroni di casa negli ultimi minuti: i biancoblu stringono i denti e reggono l’urto, riuscendo a mettere in saccoccia la diciannovesima vittoria stagionale.

L’avvio, come si diceva, non è dei più agevoli: L’Argine è determinato a giocarsela e le penetrazioni di uno scatenato Spasov fanno malissimo al Solesino, che è costretto a rincorrere (26-21 al 10′). La partita comunque è equilibrata e rimane tale anche nel secondo quarto, quando Gasparello e compagni riescono anche a passare in vantaggio prima del gioco da tre punti di Statua che dà ai vicentini il 44-43 dell’intervallo. Al ritorno sul parquet gli uomini di Benedetti fanno valere la loro esperienza, chiudendo la terza frazione sul 54-58 e toccando addirittura il +12 a 5′ dal termine. La reazione de L’Argine è rabbiosa, ma il Solesino non si lascia intimidire e amministra con saggezza: finisce 73-78.

Tabellino L’Argine-Solesino 73-78 (21-26; 44-43; 54-58)

L’Argine: Nosiglia ne, Spasov 20, Campagnaro 3, Statua 8, Zaccaria 2, Ruda 11, Marchetti 9, Bedin ne, Mion ne, De Visini 10, Muraro, Busatta 8. All. Malfatti. Tiri liberi 26/31                  Bc Solesino: Fraccarollo ne, Gasparello 12, Rizzo 2, Bortolami 2, Quaglia 15, Carol 2, Dal Magro 15, Longo, Ortoman 3, Zulian 14, Gugole 13. All. Benedetti. Tiri liberi 14/19

Serie D girone verde, venticinquesima giornata: Scuola B. Polesine-Vigodarzere 71-69, Mestrino-Schio 64-74, L’Argine-Solesino 73-78, Roncaglia-Peschiera 58-71, San Bonifacio-Araceli Vicenza 77-80, Redentore-Altavilla 64-85, Buster Verona-Malo 65-68. Classifica: Altavilla 46, Peschiera 40, Solesino 38, Buster, Araceli e L’Argine 28, Roncaglia 26, Este 20, San Bonifacio e Vigodarzere 18, Schio 14, Mestrino, Arcella e Scuola B. Polesine 12, Malo 10

 

Salva Articolo

Lascia un commento