Calcio, San Michele piglia tutto: storico double per la squadra di Candiana

I ragazzi di Mister Gravina battendo la Santangiolese in due finali hanno conquistato la seconda categoria

1162

CANDIANA. Come il Venezia di Filippo Inzaghi in Lega Pro, anche il San Michele ha compiuto la sua “doppietta” nel girone veneziano di terza categoria. E poco importa se la vittoria del campionato è mancata solo per cinque punti, le due finali di Playoff e Coppa Venezia vinte fra aprile e maggio a spese della squadra di Sant’Angelo di Piove di Sacco hanno regalato comunque la promozione. Agli sconfitti resta in ogni caso una buona possibilità del salto di categoria grazie al ripescaggio.

Una stagione, quella dei biancoverdi, da ricordare non solo per i successi ottenuti sul campo, ma anche per un episodio curioso avvenuto il 20 novembre scorso nella partita casalinga contro il Legnaro: a seguito di un infortunio accorso ad un giocatore, viene chiamato il 118 che tempestivamente raggiunge il campo di Candiana, ma l’ambulanza si blocca nel terreno di gioco a causa del fango. La scena piuttosto bizzarra dei giocatori che spingono a mano il mezzo di soccorso verso l’uscita, viene registrata, messa in rete e diventa virale fino a raggiungere Striscia la Notizia.

«Le premesse ad inizio stagione non erano le più confortanti, visto che dopo l’ufficialità del mancato ripescaggio abbiamo avuto un solo mese per costruire una squadra completamente nuova, fatta di soli quattro reduci della scorsa stagione» commenta mister Michele Gravina che si complimenta con la squadra per l’annata strepitosa: «Va dato merito ai ragazzi di essersi amalgamati alla grande fin da subito ed aver dato il massimo per il bene della squadra. Il crocevia della stagione è arrivato dopo la rimonta last minute che ha regalato i 3 punti nel campo ostico di Marghera. Da lì in poi un girone di ritorno fatto di otto vittorie, due pareggi e una sola sconfitta ci ha permesso di ottenere la finale playoff e festeggiare la promozione». Le ambizioni non mancano per la prossima stagione: «Verranno riconfermati tutti i giocatori che hanno fatto parte del gruppo di quest’anno, con qualche innesto mirato a rinforzare la rosa per puntare ai playoff. Il presidente e la società di Candiana hanno tutte le carte in regola per sognare in grande».

La rosa del San Michele Candiana 2016/2017:

Breda Cristiano, De Toni Alessio, Gazzea Edoardo, Savioli Leonardo, Lusian Filippo, Sambo Daniele, Zinato Enrico, Tognato Luca, Giudizio Alex, Bacco Erik, Biasin Alessandro, Vanin Nicolò, Da Rè Francesco, Vanin Mattia, Battisti Mattia, Gravina Giacomo, Bardelle Niccolò, Salmaso Andrea, Fortunato Pier, Braga Nicola, Grigoletto Nicolò, Giudizio Jacopo.

Salva Articolo

Lascia un commento