Il Redentore dà spettacolo e schianta il San Bonifacio

Show degli atestini nel secondo tempo con il baby Moro grande protagonista: finisce 91-76. Record di punti segnati e sesto posto in classifica

833

ESTE. Continua il momento magico del Redentore, che dopo aver demolito il Mestrino nella prima gara del 2018 si ripete anche contro il San Bonifacio. Prestazione dai due volti quella degli uomini di coach Fabio Baù: primo tempo anonimo, con la squadra biancorossa che va in grossa difficoltà e deve fare i conti anche con uno svantaggio che tocca la doppia cifra; secondo tempo arrembante, dove Roin e compagni travolgono i veronesi e fanno letteralmente impazzire il pubblico di casa. Il risultato finale (91-76) è un record: mai negli ultimi anni gli atestini avevano messo a segno così tanti punti in una sola gara. La vittoria è però importante soprattutto in chiave classifica, perché consente al Redentore di superare proprio il San Bonifacio piazzandosi al sesto posto a pari punti con l’Araceli Vicenza, sconfitto di misura dal Solesino.

Entusiasmo alle stelle dunque in casa Este, sebbene l’avvio di partita facesse presagire un epilogo tutt’altro che positivo. Gli ospiti, che non sono più la corazzata della scorsa stagione ma rimangono avversari ostici, partivano a razzo, sfruttando le amnesie difensive dei padroni di casa. A fine primo quarto la sfida pareva già chiaramente indirizzata, con i veronesi avanti di nove lunghezze (20-29). Nei secondi 10′ i biancorossi ricucivano, trovando il canestro con continuità e riuscendo a limitare almeno in parte l’attacco veronese. Al riposo era 46-48. Nel terzo quarto la svolta: con un parziale di 23-11 il Redentore ribaltava completamente l’inerzia dell’incontro e scappava sul +10 al 30′. Il San Bonifacio non riusciva a imbastire una vera reazione e nel periodo conclusivo la squadra di Baù allungava ancora, regalando spettacolo fino al 91-76 finale. Mvp il baby Alessandro Moro, autore di 16 punti in 25′ di utilizzo, a conferma di come coach Baù questa stagione abbia davvero tante frecce a disposizione del proprio arco.

Tabellino Redentore Este-San Bonifacio 91-76 (20-29, 46-48, 69-59)
Redentore Este: Moro 16, Bottaro 5, Lazzari ne, Guarini Ri. 3, Rossini 2, Trimarchi 2, Roin 2, Ianno 17, Guarini Ra. 17, Perencin 16, Vascon 11. All.re: Fabio Baù. Vice all.re: Silvio Limena.
San Bonifacio: Biasi 21, Della Pietra 9, Zanella 12, Crivellaro 10, Bertini 7, Mignoli, Vaona 0, Busola 2, Dalla Chiara 0, Bevilacqua 4. All.re: Ugo Schiavo. Vice all.re: William Notaro.

Risultati 16^ giornata – Serie D, girone verde: Roncaglia-Mestrino 65-51, Scuola B. Polesine-Buster 51-67, Redentore Este-San Bonifacio 91-76, Altavilla-L’Argine 55-42, Peschiera-Vigodarzere 67-51, Solesino-Araceli 90-86, Arcella-Schio 58-61. Classifica: Altavilla 28, Peschiera 26, Solesino 22, Buster Verona, Araceli Vicenza e Redentore 18, Roncaglia e L’Argine 16, San Bonifacio 14, Mestrino, Vigodarzere, Scuola B. Polesine e Concordia Schio 10, Malo e Arcella 4.

Salva Articolo

Lascia un commento