Pozzonovo torna a vincere: Caldiero sconfitto 2-0 al Comunale

La sconfitta con il Cartigliano rimane solo un ricordo: la compagine biancoazzurra batte i veronesi terzi in classifica, torna ai tre punti e prosegue la caccia ai playoff

544

POZZONOVO. Con un colpo di spugna il Pozzonovo cancella la sconfitta contro il Cartigliano e continua la rincorsa alla zona playoff del girone A del campionato di Eccellenza. Novanta minuti scanditi da pioggia insistente e fango: dopo lo stop della scorsa settimana, al Comunale di via Favaro gli uomini di mister Sabbadin battono la terza forza del campionato. Avvio di gara a tinte biancoazzurre: i padroni di casa partono subito forte, soprattutto grazie alla fluidità assicurata da un centrocampo d’acciaio. La prima occasione arriva con Polato al 6′ quando il centrocampista fa sua una palla vacante al limite dell’area e sferra un rasoterra che termina a lato di poco. Non tarda la risposta del Caldiero: al 16′ ci prova Falchetto che, dai 20 metri, mira l’incrocio dei pali ma Pavanello ci mette la pezza e, in volo, devia oltre la sbarra. L’occasione vicentina carica il Pozzonovo, sempre pronto a costruire palle goal come al 26′ con il duetto Mangieri-Pasetto che ci prova dalla distanza e al 37′ con Guifo che, su  stacco aereo, centra in pieno il palo, il pallone arriva a Bortolotto che rigioca ma a vincere è la difesa ospite.

Nella ripresa lo scontro si fa intenso, si alzano i ritmi di gioco e i vicentini entrano in partita. Al 7′ Zerbetto entra in area dalla fascia sinistra, si accentra e calcia di potenza, il portiere di casa non ci sarebbe arrivato ma Boudraa si oppone e devia. Dopo nemmeno tre minuti, ci riprova il solito Zerbetto che recupera palla sulla trequarti, fila tutto solo dentro l’area e serve Marini che conclude fuori. Il Pozzonovo non ci sta: al 13′ arriva la reazione degli uomini di Sabbadin che con Mangieri trova la rete dell’1-0. Il goleador biancoazzurro, servito da Durante sulla destra, entra in scivolata e insacca la rete spedendo la sfera sul palo più lungo. Il vantaggio carica la formazione di casa che poco dopo la mezzora trova il raddoppio. Al 31′ un destro di Pasetto, sferrato dal limite dell’area, chiude i giochi. È 2-0. Complice l’incessante pioggia, la gara si spegne e al triplice fischio ad esultare è il Pozzonovo che, messi in saccoccia tre punti, tenta la rincorsa alla zona playoff.

Tabellino Pozzonovo-Caldiero Terme 2-0
Pozzonovo: Pavanello, Et Thairy, Morello (36′ s.t. Zanforlin), Polato, Guifo, Boudraa, Giordani Loris (38′ s.t. Rampin), Pasetto, Mangieri, Bortolotto, Durante (Pavan 43′ s.t.).  All.: Sabbadin.
Caldiero Terme: Da Vià, Gecchele, Pisani, Falchetto (36′ s.t. Ambrosi), Tonolli, Segato (25′ s.t. Pauletto), Zerbetto (43′ s.t. Oliboni), Marini (40′ s.t. Vanzetto), Guccione, Bonetti, Corso, (38′ s.t. Girardi). All.: Soave.
Reti: 13′ s.t. Mangieri (P), 31′ s.t. Pasetto (P).
Arbitro: Gangi di Enna.
Note: Ammoniti Tonolli, Corso, Ambrosi. Spettatori 150 circa.

Risultati 24^ giornata – Eccellenza, girone A: Bardolino-Vigontina San Paolo 1-0, Cartigliano-Montecchio Maggiore 1-1, Pozzonovo-Caldiero Terme 2-0, Sona-Marosticense 4-2, Team Santa Lucia-Belfiorese 0-1, Valdagno Vicenza-Valgatara 0-3, Vigasio-Provese 0-3, Villafranca Veronese-San Martino Speme 3-0. Classifica: Villafranca Veronese 45, Cartigliano 42, Caldiero Terme 40, Montecchio Maggiore 40, Belfiorese 38, Provese 34, Pozzonovo 32, Vigasio 30, Vigontina San Paolo 29, Team Santa Lucia 26, Sona M. Mazza 26, San Martino Speme 24, Marosticense 23, Valgatara 23, Bardolino 22, Valdagno Vicenza 17.

Salva Articolo

Lascia un commento