Pozzonovo audace ma sfortunato: nel finale la spunta il Cartigliano

Interrotta la striscia positiva della banda di Sabbadin, sconfitta dopo 13 giornate. Non basta il gran gol di Boudra, Pelizzer e Di Gennaro su rigore fissano il 2-1 per i locali

769
Crolla dopo 13 turni l’imbattibilità del Pozzonovo di Mister Sabbadin, che mantiene la settima posizione in classifica

CARTIGLIANO (VICENZA). L’ammazza grandi del torneo chiamata Pozzonovo, capace di strappare punti a tutte le compagini di testa, va vicina all’ennesimo colpaccio della stagione ma proprio sul più bello vede interrompersi i sogni di gloria con un rigore piuttosto dubbio che fa volare i vicentini al secondo posto. L’episodio sfavorevole a dieci minuti dal termine vanifica una prova coraggiosa dei padovani che restano comunque in una zona tranquilla in classifica.

Il Pozzonovo deve fare ancora i conti con la squalifica di capitan Polato, rimpiazzato dal fuoriquota classe ’98 Pavan che viene spostato sulla linea mediana del campo. L’avvio è di marca vicentina e dopo soli 12 minuti Pelizzer trova la rete dell’1-0 finalizzando una mischia in area su azione di calcio d’angolo. Lo svantaggio non demoralizza affatto i padovani che mettono pressione alla squadra locale e trovano il meritato pareggio nel tramonto del primo tempo, con lo stacco imperioso del centrale difensivo Boudraa che sfrutta l’ottimo traversone di Et Thairy.

Il pareggio sta stretto ai padroni di casa che devono vincere assolutamente per non perdere terreno sulla vetta, ma non riescono ad imporre il proprio gioco contro una formazione ben organizzata, che gioca di rimessa e crea qualche grattacapo ancora con Boudraa, quasi sempre pericoloso nelle palle inattive. La gara non decolla e s’innervosisce, sembra avviarsi sul pari ma al minuto 79′ avviene il colpo di scena: il contatto in area fra Mattioli e Marian viene giudicato irregolare dal direttore di gara, Di Gennaro ringrazia e trasforma con freddezza dagli undici metri. Nelle battute finali gli ospiti tentano il tutto per tutto, ma il Cartigliano si salva e ottiene il bottino pieno, avvicinandosi prepotentemente al primo posto presidiato Villafranca distante ora solo un punto: si preannuncia una battaglia all’ultimo sangue per la vittoria del campionato.

Tabellino Cartigliano-Pozzonovo 2-1
Cartigliano: Bortignon, Parise, Pellizzer, Miotti, Murataj, Faresin, Moro, Stocco, Di Gennaro, Mattioli (42′ s.t. Scalco), Barichello (32′ s.t. Xausa). A disp: Basso, Ziliotto, Comarin, Zarpellon, Fagan. All.: Ferronato.
Pozzonovo: Pavanello, Et Thairy, Morello, Pavan (28′ s.t. Marian), Guifo, Boudraa, Giordani Loris, Pasetto, Mangieri, Bortolotto (41′ s.t. Busso), Bernardi (15′ s.t. Rampin). A disp: Malachin, Zanforlin, Taribello, Bacchin. All.: Sabbadin.
Reti: 12′ p.t. Pelizzer, 40′ p.t. Boudraa, 79′ s.t. Di Gennaro (rigore)
Arbitro: Tricarico di Verona.
Note: Ammoniti Murataj, Et Thairy, Pavan e Pasetto. Spettatori 150 circa.

Risultati 22^ giornata – Eccellenza, girone A: Bardolino-S.MartinoSpeme 1-2, Cartigliano-Pozzonovo 2-1, Sona M.Mazza-Montecchio Mag 1-2, Team S.Lucia-Marosticense 2-2, Valdagno Vic.-Belfiorese 1-2, Vigasio-Caldiero Terme 1-3, Vigontina S.P-Valgatara 1-1, Villafranca VR-Provese 1-2. Classifica: Villafranca VR 42, Cartigliano 41, Caldiero Terme 40, Montecchio Mag 39, Belfiorese 35, Provese 33, Pozzonovo 29, Vigasio 29, Vigontina S.P 29, Team S.Lucia 26, S.MartinoSpeme 24, Sona M.Mazza 23, Marosticense 23, Valgatara 20, Bardolino 19, Valdagno Vic. 17.

Salva Articolo

Lascia un commento