Pari e scintille: nessun vincitore fra Pontecorr e Nuovo Monselice

Partita spettacolare a Pontelongo. Gli ospiti mettono la freccia nel primo tempo ma si fanno rimontare e rischiano la beffa clamorosa: 2-2 il risultato finale

1774

PONTELONGO. Quando il Nuovo Monselice gioca nei campi della Bassa Padovana, non è mai una partita qualunque. Gli spalti si riempiono, il tifo s’infiamma e l’atmosfera sembra quella di un derby. Il gelido pomeriggio di Pontelongo si riscalda subito grazie ai cori e ai tamburi dei calorosissimi ultras biancorossi e una partita che regala colpi di scena fin dai primi minuti di gioco.

Gli acuti iniziali sono dei padroni di casa che sciupano due nitide palle gol nei primi venti minuti. Al 9’ Pianta colpisce a botta sicura ma trova gli ottimi riflessi di Bellamio; otto minuti più tardi, Dalla Pria sfiora il palo con un sinistro velenoso. Il Monselice si salva e sfrutta al meglio la prima sortita offensiva al 24’, merito di Riberto che beffa Padovan con un diagonale chirurgico. Nonostante il vantaggio, la difesa Bianco-Rossa continua a concedere altre chance clamorose, come quella per Crocco al 36’, che in ribattuta sul tiro di Pianta centra in pieno il portiere. Un errore pagato subito a caro prezzo, perché gli ospiti appena mettono piede nell’area avversaria sono dei cecchini infallibili: al 38’ il cross dalla destra di Charcangiu trova a centro area Zuin, che, controlla e piazza il pallone in buca d’angolo, imitando il primo gol di Riberto.

A inizio secondo tempo, le reti di vantaggio potrebbero diventare tre, ma la zuccata di Loverro – vero idolo dei tifosi biancorossi – su azione di corner non inquadra la porta di pochissimo. Il Pontecorr resta in partita e al minuto 66 fa centro all’ennesimo tentativo, dopo un’azione insistita di Pianta a liberare Pellegrini sulla destra, che regala a Pelizza il più facile dei gol a porta vuota. Ora i padroni di casa ci credono, guidati dai loro attaccanti che nell’ultimo quarto d’ora sono scatenati. Al 74’ Pianta spara un missile che Bellamio non riesce a trattenere, Pellegrini si avventa come un falco e trova la rete del pari. Il Monselice va in panne rischia più volte di affondare. Pianta ha ancora il sinistro caldo e per due volte va vicino al terzo gol.

Nel finale ci prova anche Lunardi che semina il panico nella difesa ospite con una grande azione personale ma il suo tiro trova solo l’esterno della rete. Gli uomini di mister Simonato evitano così una rimonta beffarda; per la squadra di mister Pizzinato, invece, resta il rammarico di aver sprecato numerose occasioni che potevano incanalare il match in un’altra direzione. Alla resa dei conti, il pareggio finale lascia l’amaro in bocca ad entrambe le contendenti.

Tabellino Pontecorr-Nuovo Monselice 2-2
Pontecorr: Padovan, Nucibella, Lunardi, Favorido, Dalla Pria, Bassato, Peraro (16’ s.t. Frison), Crocco, Pinato (16’ s.t. Pelizza), Pianta (43’ s.t. Fabbian), Pellegrini. A disp. Agostini, Boscolo, Borella, Masiero. All. Pizzinato.
Nuovo Monselice: Bellamio, Rizzato (34’ s.t. Rossi), Sadocco, Loverro, Voltolina, Carcangiu, Trolese (38’ s.t. Baldon), Tognin, Zuin, Riberto (28’ s.t. Menesello), Malaman (22’ s.t. Checcolin). A disp. Veronese, Spiandore, Rampin. All. Simonato.
Arbitro: Targhetta di Castelfranco Veneto.
Reti: 24’ p.t. Riberto (NM), 38’ p.t. Zuin (NM), 21’ s.t. Pelizza (P), 29’ s.t. Pellegrini (P).
Note: Spettatori 250 circa. Ammoniti Dalla Pria, Loverro, Malaman, Pellegrini, Favorido e Voltolina.

Risultati 12^ giornata – Prima Categoria, girone D: Aurora Legnaro–Stroppare 2-1, Boara Pisani–Scardovari 1-3, Cavarzere–Bassa Padovana 2-1, Due Stelle–Colli Euganei 5-1, La Rocca Monselice–Fiessese 2-2, Maserà–Atletico Conselve 0-2, Pontecorr–Nuovo Monselice 2-2, Tagliolese–Crespino Guarda 2-0. Classifica: Aurora Legnaro 27, Scardovari 25, Maserà 21, Boara Pisani 20, Nuovo Monselice 20, Fiessese 19, Due Stelle 18, Tagliolese 17, Stroppare 16, Pontecorr 16, Colli Euganei 16, Bassa Padovana 15, La Rocca Monselice 14, Cavarzere 9, Atletico Conselve 7, Crespino Guarda 0.

Salva Articolo

Lascia un commento