martedì 16 Luglio 2019
Home Sport Basket Il Palaberta torna "amico": il Bam riparte e batte Mirano 89-58

Il Palaberta torna “amico”: il Bam riparte e batte Mirano 89-58

A distanza di due mesi dal primo "hurrà", i termali colgono un nuovo successo interno e agganciano la quarta piazza in classifica. Gallo top scorer con 21 punti

MONTEGROTTO TERME. C’è voluto qualche tempo, ma il pubblico del Palaberta è tornato a sorridere dopo il suono della sirena finale. A distanza di due mesi da quella che, fino a ieri, era l’unica gioia interna della stagione (24 settembre, prima giornata di campionato, Virtus Altogarda spazzato via 84-39) e dopo due sconfitte consecutive, il Bam torna alla vittoria battendo nettamente la Pallacanestro Mirano 89-58. Il successo permette ai termali di riagganciare i cugini dell’Albignasego, vittima sacrificale dell’inarrestabile Murano, al quarto posto in classifica. Ora il turno di riposo e poi le due sfide pre-natalizie Virtus Resana (in casa) e Limena (in trasferta).

La partita. Gli ospiti si dimostrano squadra abbordabile fin dall’avvio ma gli arancioblù faticano a distanziarli: al termine del primo quarto il punteggio è di 15-9, con 4 punti ciascuno per Gallo e Lovisetto. Il Bam alterna momenti di grande ritmo, con buone percentuali sia dal pitturato che dall’arco – eccezion fatta per l’esperto Pressanto, da qualche settimana a questa parte con le polveri bagnate – ad altri di scarsa lucidità. Per questo motivo all’intervallo si arriva con i veneziani staccati di “appena” 11 lunghezze.

Al ritorno in campo emerge la qualità superiore del materiale umano a disposizione della coppia Anselmi e Brigo: Mancini, Baccarin e Gallo sono on fire e trascinano i compagni prima a +20 (64-44) e poi al definitivo +31 (89-58). Ottime le prove offensive anche di Badon, Lovisetto e Cecchinato. Nota dolente gli infortuni di Mancini (caviglia) e Tognon (inguine) che vanno a far compagnia a capitan Lazzarini e Livio in un’infermeria ormai stracolma: la pausa obbligata, dunque, cade decisamente a pennello.

Tabellino B.A.M.-Mirano 89-58 (15-9; 39-28; 64-44)
B.A.M.: Fiorin 3, Tognon 3, Scarin 4, Baccarin 12, Gallo (k) 21, Bano 0, Zanardi 7, Mancini 9, Badon 9, Pressanto 3, Lovisetto 10, Cecchinato 8. All. Anselmi. Tiri liberi: 9/14.
Mirano: Negri 0, Scaramuzza (k) 7, Nalesso 7, Birello 0, De Lazzari 12, Serena R. 6, Ranzato 12, Gambato 11, Serena F. 0, Scancelli 3. All. Girotto. Tiri liberi: 8/17.

Risultati 10^ giornata – Serie C Silver Veneto: Virtus Altogarda-PlayBasket 68-76, Albignasego-Virtus Murano 47-63, Virtus Isola-Limena 53-60, Ponzano Basket-Virtus Resana 76-68, Litorale Nord-Ormelle 69-59, Basket Abano Montegrotto-Mirano 89-58, Vigor Hesperia Conegliano-Roncade Basket 74-57. Ha riposato: Virtus Lido. Classifica: Virtus Murano 20*, Roncade Basket 16*, Vigor Hesperia Conegliano 14*, Basket Abano Montegrotto 12*, Albignasego 12*, Ponzano Basket 10, PlayBasket 10, Virtus Lido 10, Virtus Resana 10, Limena 8, Mirano 6, Litorale Nord 6, Virtus Isola 4, Virtus Altogarda 2, Ormelle 0. *=una partita in più

Lascia un commento

Giacomo Visentin
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.
- Advertisment -

Da leggere

Incidente con cinghiale, come ottenere il risarcimento dei danni

Capita sempre più frequentemente di trovare dei cinghiali sulle strade del bacino dei Colli Euganei. La presenza di questi animali selvatici all’interno della carreggiata,...
bar-footer
bar-footer