mercoledì 22 Maggio 2019
Home Sport Montagnana, inaugurata la nuova pista da enduro

Montagnana, inaugurata la nuova pista da enduro

(Fonte foto: www.1000cv.it)
(Fonte foto: www.1000cv.it)

E’ stata inaugurata sabato pomeriggio la nuova pista da enduro che sorge in località Palù di Montagnana. La nuova pista, la seconda da enduro in tutto il Veneto dopo quella di Lendinara (RO), si affianca all’altro tracciato da motocross, che festeggia quest’anno i 25 anni di esistenza. Entrambi sono gestiti dal Motoclub del Montagnanese, storico circolo attivo dal 1986, che per la sua realizzazione ha speso 600mila euro. Una cifra identica servirà per costruire prossimamente nuovi servizi e parcheggi; spesa che verrà parzialmente compensata dai 480mila euro di fondi stanziati dalla Regione. Alla presentazione del nuovo tracciato erano presenti Massimo Giorgetti, l’assessore regionale all’Edilizia Scolastica di Culto e Sportiva oltre che ai Lavori Pubblici e all’Energia, il presidente Coni Veneto Gianfranco Bardelle e il sindaco di Montagnana Loredana Borghesan.

Il nuovo circuito, lungo 4.300 metri (contro i 1.870 del tracciato da cross), per un totale di 99.500 metri quadri di superficie, è aperto solamente in orari diurni il sabato pomeriggio e tutta la domenica. Francesco Loro, presidente del Motoclub del Montagnanese, ha così espresso la propria soddisfazione al Mattino di Padova: “Molti appassionati della zona, in assenza di una pista, si riversano sui Colli Euganei, dove la corsa attraverso i sentieri è vietata: il nostro impianto vuole essere un’alternativa a questo, e siamo sicuri che la nostra attività gioverà anche alla manutenzione dei sentieri collinari, togliendo qualche endurista dai Colli”.

Lascia un commento

Giacomo Visentin
Giacomo Visentin
Classe 1992, ho in tasca due lauree, un Erasmus in Portogallo e diverse collaborazioni nel settore della comunicazione, da Cafè Tv 24 al Corriere del Veneto. La mia esperienza più bella rimane Estensione, che ho fondato nel novembre 2012 e di cui sono tuttora direttore editoriale. La politica, i media e lo sport le mie passioni più grandi.
- Advertisment -

Da leggere

bar-footer
bar-footer