L’Este pareggia 1-1 con la Virtus Vecomp e rimane in zona playoff

I giallorossi non si fanno intimorire dai veronesi, secondi in classifica, e strappano il pari giocando una buona gara offensiva. Per la squadra di mister Florindo a segno il solito Florian

1639

ESTE. Al Nuovo Comunale l’Este ospita la seconda in classifica Virtus Vecomp Verona, gara valida per la 21^ giornata. Con questo risultato i giallorossi dimostrano di meritare la zona playoff e fanno un favore alla capolista Campodarsego, che allunga sui veronesi a +4.

La partita. L’Este parte bene e nei minuti iniziali conquista anche una punizione, che si esaurisce però sulla barriera. Gli ospiti iniziano a farsi pericolosi al quarto d’ora, quando N’Ze intercetta un cross e tenta l’incornata vincente ma la palla termina a lato; poco dopo ci provano Manarin — che sfiora il palo — e Goh N’Cede, che riceve da Burato e va di testa, ma Lorello salva tutto. Il forcing veronese sembra mettere in difficoltà i giallorossi, ma al 25′ arriva il vantaggio: sugli sviluppi di un calcio d’angolo, Florian riesce a scovare la palla nel mezzo della mischia creatasi nell’area piccola e di testa la infila in rete. È 1-0. Rinvigoriti dal vantaggio, gli atestini sfiorano il raddoppio con Fioretti, che prova da fuori area, ma la palla finisce appena sopra la traversa. Nel finale brivido della Virtus Vecomp: su contropiede Goh N’Cede serve N’Ze, che si libera della difesa avversaria e ha davanti a sé solo l’estremo difensore Lorello, il quale però riesce a salvare tutto.

Nella ripresa il primo guizzo è dell’undici di mister Florindo: Gilli riceve palla e prova la botta dal limite dell’area, ma nulla da fare. Il pareggio arriva al 50′ sugli sviluppi di un corner: Rossi intercetta in area e dà l’incornata vincente nell’angolino siglando l’1-1. Gli atestini però non perdono le proprie certezze e si rendono i soli protagonisti del resto della partita. Bigoni non indovina la conclusione dal limite dell’area piccola, mentre una decina di minuti dopo Faggin crossa in area ma nessun compagno intercetta. Intorno all’85’ Cassandro tenta il tiro da rasoterra, ma il portiere Sibi salva in corner; all’89 è ancora Florian a tentare il tutto per tutto, ma la conclusione è troppo debole e il match termina in pareggio.

Tabellino Este-Virtus Vecomp Verona 1-1
Este: Lorello, Gilli (36′ s.t. Cassandro), Munaretto, Ferrando, Ostojic, Viviani, Pozza, Tomasini (13′ s.t. Faggin), Bigoni, Florian, Fioretti (24′ s.t. Rondon). A disp. Toffano, Colacicco, Serafin, Tresoldi, Boron, Dei Poli. All. Florindo.
Virtus Vecomp: Sibi, N’Ze, Frinzi, Acri (40′ p.t. Lionetti), Burato, Cattivera (45′ s.t. Merci), Alba (17′ s.t. Santuari), Manarin, Rossi, Goh N’Cede (28′ s.t. Demian), De Marchi (20′ s.t. Grbac). A disp. Tosi, Allegrini, Maccarone, Pedrinelli. All. Fresco.
Arbitro: Galipò di Firenze.
Reti: 25′ p.t. Florian (E), 5′ s.t. Rossi (V).
Note: ammoniti Acri (V), Fioretti (E), Pozza (E). Recuperi 2′ e 3′.

Risultati 21^ giornata-Serie D, girone C: Adriese-Ambrosiana 3-0, Arzignano Valchiampo-Abano 2-0, Calvi Noale-Legnago Salus 1-2, Campodarsego-Montebelluna 3-2, Este-Virtus Vecomp Verona 1-1, Liventina-Delta Porto Tolle 1-2, Mantova-Ital-Lenti Belluno 3-1, Tamai-Clodiense Chioggia 2-0, Feltre-Cjarlins Muzane 3-2. Classifica: Campodarsego 48, Virtus Vecomp Verona e Arzignano Valchiampo 44, Mantova ed Este 37, Union Feltre 32, Ital-Lenti Belluno e Delta Porto Tolle 31, Adriese 29, Tamai 25, Legnago Salus 24, Clodiense Chioggia 23, Cjarlins Muzane e Ambrosiana 22, Liventina 19, Montebelluna 18, Calvi Noale 17, Abano 16.

Salva Articolo

Lascia un commento