L’Este dilaga in trasferta: 4-1 sul Tamai con doppietta di Bigoni

I giallorossi in Friuli calano il poker segnando le tre reti finali in soli 20' di gioco, chiudendo il girone d'andata in quarta posizione, in piena zona playoff

0
2094
(Foto per gentile concessione di www.photoroom.it)

TAMAI DI BRUGNERA (PORDENONE). Al giro di boa del campionato l’Este va in trasferta a Tamai e porta a casa tre punti che fanno ben sperare per l’inizio del girone di ritorno: chiude infatti con 30 punti a pari merito con il Mantova e in piena zona playoff.

La partita. Dopo una prima fase di studio senza particolari occasioni da entrambe le parti, è la squadra di casa ad avanzare verso l’area avversaria: De Biasi recupera una palla che sembrava destinata a finire a fondo campo e la calcia al limite dell’area piccola, la riceve Maccan di testa, che però pecca di precisione e la mette di poco sopra la traversa. Pochi minuti dopo ci prova Pignat dalla destra, ma la palla finisce a lato. Gli uomini di mister Florindo si svegliano al 34′: sugli sviluppi di un calcio piazzato battuto da Rondon, Bigoni prende palla a centro area e calcia al volo realizzando l’1-0. Sul finire della prima frazione di gioco l’Este molla un po’ la presa e il Tamai va alla conclusione ben due volte, prima con Maccan che colpisce l’incrocio dei pali e poi con Giglio che con un destro a giro sfiora di poco il palo alla sinistra di Lorello.

Nella ripresa i giallorossi mettono la quinta e in circa venti minuti chiudono la pratica. In contropiede ancora Bigoni taglia la difesa avversaria e sigla il 2-0 (7′); all’11’ arriva anche il tris grazie alla magistrale punizione di Rondon che insacca alla sinistra di Zonta. La formazione di casa accusa il colpo e non riesce a reagire, allora Fioretti ne approfitta e sigla pure il poker con un bel diagonale sotto la traversa (18′). Alla mezz’ora la compagine di Bisioli conquista un calcio di rigore: dal dischetto va Maccan, che realizza il gol della bandiera.

Tabellino Tamai-Este 1-4
Tamai:
Zonta, Bezzo, De Biasi, Feloppa, Cudicio (30′ s.t. Colombera), Pignat (25′ s.t. Furlan), Alcantara (20′ s.t. Sellan), Poletto (10′ s.t. Cramaro), Maccan, Giglio, Battaino (1′ s.t. Montagner). A disp.: Andreatta, Roman, Nadal. All.: Bisioli.
Este: Lorello, Pizzolato (43′ s.t. Stellin), Fioretti, Viviani, Ostojic, Bigoni (48′ s.t. Varnava), Tomasini (40′ p.t. Faggin), Cassandro, Ferrando, Rondon (25′ s.t. Colacicco), Dei Poli. A disp.: Toffaro, Munaretto, Florian. All.: Florindo.
Arbitro: De Capua di Nola.
Reti: 34′ p.t. e 7′ s.t. Bigoni, 11′ s.t. Rondon, 18′ s.t. Fioretti, 29′ s.t. rig. Maccan.
Note: ammoniti Fioretti e Alcantara.

Risultati 17^ giornata – Serie D, girone C: Cjarlins Muzane-Liventina 1-1, Abano-Belluno 2-2, Adriese-Arzignano Valchiampo 1-3, Ambrosiana-Calvi Noale 6-1, Montebelluna-Legnago Salus 2-2, Clodiense Chioggia-Mantova 0-2, Tamai-Este 1-4, Feltre-Campodarsego 1-1, Virtus Vecomp Verona-Delta Porto Tolle 3-3. Classifica: Arzignano Valchiampo e Virtus Vecomp Verona 37, Campodarsego 36, Mantova ed Este 30, Belluno 27, Adriese 25, Union Feltre 23, Ambrosiana 22, Delta Porto Tolle 21, Cjarlins Muzane e Tamai 20, Legnago Salus 19, Montebelluna e Clodiense Chioggia 17, Liventina 15, Calvi Noale 13, Abano 10.