sabato 25 Maggio 2019
Home Sport Calcio L'Este cala il tris al Calvi Noale e riaggancia il quarto posto

L’Este cala il tris al Calvi Noale e riaggancia il quarto posto

I giallorossi vincono in trasferta grazie a Florian (doppietta) e Viviani, tre punti che consentono alla truppa di Florindo di andare a +1 sui virgiliani e a -4 dall'Arzignano

Foto di Lisa Mazzucato

NOALE (VENEZIA). Dopo il pareggio con il Mantova, l’Este ritrova la vittoria contro i veneziani del Calvi Noale e riaggancia il quarto posto a +1 sui virgiliani, che hanno bloccato sullo 0-0 il Campodarsego.

La partita. In avvio di gara il portiere noalese Bordignon è subito protagonista: prima ci mette il piede per respingere la conclusione di Bigoni e pochi minuti dopo dice di no anche a Fioretti. Dopo qualche incursione poco pericolosa dei padroni di casa e una fase di gioco prevalentemente a centrocampo, è l’Este ad andare in vantaggio poco prima della mezz’ora: corner calciato da Viviani, in area la spunta Florian che insacca in rete. Un gol che evidentemente ha tagliato le gambe agli avverari, perché i giallorossi vanno al raddoppio una manciata di minuti dopo. Florian supera Griggio e crossa per Viviani che a pochi metri dalla rete non sbaglia, ed è 2-0. Intorno al 35′ arriva un guizzo biancazzurro con il tiro rasoterra di Franciosi, ma Lorello para senza problemi. Nei minuti finali un errore di Ferrando consente a Baldrocco di lanciarsi verso la porta, ma il tiro è debole.

Nella ripresa i veneziani partono bene e riescono a schiacciare gli avversari nella loro metà campo, pur non essendo molto pericolosi in fase di attacco; l’estremo del Calvi è anzi costretto a respingere un tiro di Fioretti. Anche il numero uno atestino è chiamato in causa poco dopo e con i pugni spazza via la botta di Tonani. Il tris arriva al 76′: la retroguardia avversaria pasticcia in area e perde palla, Florian è lì tutto solo e insacca in rete il gol del definitivo 3-0.

Tabellino Calvi Noale-Este 0-3
Calvi Noale: Bordignon, Zender (1′ s.t. Taddia), Griggio, Calcagnotto, Zanetti (39′ s.t. De Bortoli), Vianello, Bandiera (31′ s.t. Montemezzo), Franciosi (1′ s.t. Gentina), Cuzzi (23′ s.t. Rigon), Tonani, Baldrocco. A disp.: Fortin, Toso. All.: Pianu.
Este:
Lorello, Ostojic, Munaretto, Ferrando, Gilli, Viviani (34′ s.t. Cassandro), Pozza (31′ s.t. Tresoldi), Pizzolato (9′ s.t. Serafin), Fioretti, Bigoni (17′ s.t. Rondon), Florian (36′ s.t. Dei Poli). A disp.: Toffano, Tomasini, Faggin, Stellin. All. Florindo.
Arbitro:
Porcheddu di Oristano
Reti:
27′ p.t. e 31′ s.t. Florian (E), 30′ p.t. Viviani (E).
Note:
ammoniti Pozza (E), Cuzzi (C), Vianello (C), Munaretto (E), Taddia (C). Recuperi 1′ e 3′.

Risultati 30^ giornata–Serie D, girone C: Abano-Cjarlins Muzane 0-2, Arzignano Valchiampo-Tamai 1-1, Belluno-Ambrosiana 3-1, Montebelluna-Virtus Vecomp Verona 0-1, Calvi Noale-Este 0-3, Delta Porto Tolle-Adriese 0-3, Legnago Salus-Clodiense Chioggia 3-0, Liventina-Union Feltre 0-0, Mantova-Campodarsego 0-0. Classifica: Virtus Vecomp Verona 64, Campodarsego 62, Arzignano Valchiampo 57, Este 53, Mantova 52, Adriese 49, Union Feltre 48, Belluno 45, Legnago Salus 42, Cjarlins Muzane e Delta Porto Tolle 39, Clodiense Chioggia 36, Ambrosiana 34, Tamai 30, Montebelluna 28, Liventina 25, Calvi Noale 24, Abano 16.

Lascia un commento

Martina Melato
Martina Melato
Studentessa di Scienze della Comunicazione a Bologna, sono appassionata di sport e amo leggere. Tra vent’anni mi immagino da qualche parte nel mondo ad assistere e raccontare eventi importanti, o a intervistare un personaggio di spicco. Il mio sogno è diventare una giornalista affermata e al momento sto gettando le basi.
- Advertisment -

Da leggere

bar-footer
bar-footer