L’Atheste batte la capolista Montagnana in rimonta e vola a quattro punti dalla vetta

Bastaou illude i rossoneri che si vedono rimontare dalle reti di Rosante e Zampaolo. Riaperti i giochi in chiave promozione con sei squadre in cinque punti

770

SALETTO. Grande prova dell’Atheste Quadrifoglio Saletto: la formazione di mister Forin vince contro la capolista Montagnana riducendo le distanze in classifica. Ora sono quattro le lunghezze che dividono le due squadre. Vince anche l’Amatori Ponso, ora secondo a tre punti dalla vetta, contro il fanalino di coda Giarre. Il Cervarese viene bloccato sull’1-1 dall’Odm San Pietro. Vincono anche Spes PoianaCartura Union Cus rispettivamente contro Battaglia Terme, SanteleneseSossano Villaga restando in lotta per la zona playoff.

Pronti via, il Montagnana trova subito il gol del vantaggio al 5′: sugli sviluppi di un corner battuto da AmbrosiBastaou insacca di testa. Dopo pochi minuti l’Atheste trova il gol del pareggio grazie a una indecisione di BardonManfrin. Rosante ne approfitta, salta Fontana e con un bel tiro ad incrociare da posizione defilata batte Portinari portando il risultato sull’1-1. Gli ospiti cercano di reagire costruendo molto ma senza essere mai pericolosi, gli uomini di Forin invece vanno vicini al vantaggio con due occasioni di Zampaolo, che però non trova il gol a tu per tu con Portinari. A pochi minuti dallo scadere della prima frazione di gioco Pirocca coglie una traversa senza riuscire a cambiare il risultato.

La ripresa riparte con un gioco molto maschio, proprio come nella prima frazione, con un arbitraggio “all’inglese” che lascia correre molto. I padroni di casa trovano la rete del vantaggio al 10′ con Zampaolo che stavolta non sbaglia e supera Portinari portando il risultato sul 2-1. Gli uomini di mister Schivo si buttano in avanti cercando il pari ma trovano dinanzi a loro Simonato che più volte gli nega il gol; in particolare, da evidenziare una bellissima parata su un tiro di Bardon. I padroni di casa giocano di rimessa, diventando pericolosi in contropiede in più di un’occasione: è Portinari a lasciare il risultato bloccato sul definitivo 2-1.

Tabellino Atheste Quadrifoglio Saletto-Montagnana 2-1
Atheste Quadrifoglio Saletto: Simonato, Vigato, Frazzetto, Leshi M. (30′ s.t. Leshi B.), Petracin, Canevarolo, Et Tahiry, Dainese, Zampaolo (25′ s.t. Casella T.), Najib M. (30′ s.t. Gazziero), Rosante (35′ s.t. Borasco). A disp.: Casella L., Toninello, Popa. All.: Forin.
Montagnana: Portinari, Manfrin, Ramazzotto (30′ s.t. Zambotto), Pirocca, Fontana, Martinello, Bardon, Perotto (40′ s.t. Sales), Ambrosi (20′ s.t. Ruzanovic), Bastaou, D’Amico (35′ s.t. El Ghaoulat). A disp.: Maron, Vettorello, Pagliccia. All.: Schivo.
Reti: Bastaou 5′ p.t. (M), Rosante 9′ p.t. (A), Zampaolo 10′ s.t. (A).
Arbitro: De Luca.
Note: 250 spettatori circa.

Risultati 19^ giornata – Seconda Categoria, girone M: Atheste Quadrifoglio Saletto-Montagnana 2-1, Battaglia Terme-Spes Poiana 0-4, Union Cus-Santelenese 1-0, Cartura-Sossano Villaga 2-1, Cervarese-Odm San Pietro 1-1, Galzignano Terme-Nova Gens 1-1, Giarre-Amatori Ponso 1-5, Usma Caselle-Torreglia 3-2. Classifica: Montagnana 40, Amatori Ponso 37, Atheste Quadrifoglio Saletto 36, Cervarese 36, Spes Poiana 35, Cartura 35, Union Cus 32, Usma Caselle 26, Nova Gens 26, Santelenese 22, Torreglia 21, Galzignano Terme 21, Odm San Pietro 19, Battaglia Terme 10, Sossano Villaga 9, Giarre 8.

Salva Articolo

Lascia un commento