Join The Game 2015: il quartetto di Monselice bissa l’impresa e sale sul podio regionale

381
Monselice Basket Beavers Join The Game 2015
(Foto della redazione: Aldigo, Ceccato, Ziron, Secondin, il quartetto di Monselice giunto in semifinale)

E’ un risultato storico quello ottenuto dai quattro giovani atleti del Monselice Basket nel torneo nazionale di 3 contro 3 riservato alle categorie Under 13 e Under 14. La formazione biancorossa, dopo il sorprendente e inatteso secondo posto conquistato nella fase provinciale di Selvazzano, ha guadagnato l’accesso al torneo dedicato alle migliori 48 squadre venete Under 14 in programma domenica scorsa al centro sportivo “La Ghirada” di Treviso, quartier generale dell’ex Benetton Basket. Sulla carta, l’etichetta di seconda classificata per la provincia di Padova garantiva un girone certo non impossibile, ma alla vigilia le ambizioni non erano certamente quelle di poter raggiungere un piazzamento importante.

La fase a gironi è un vero tour de force, con partite brevi e intense, nelle quali ogni errore può compromettere l’intero torneo; dopo la falsa partenza con Conegliano (quarta classificata di Treviso) nella prima sfida, il resto è un percorso netto: ad essere sconfitte in successione Feltre Basket (prima classificata di Belluno), Pallacanestro Vicenza 2012 (sesta classificata di Vicenza), Virtus Murano (ottava classificata Venezia) e Loreo (terza classificata di Rovigo).

Un filotto che nonostante la sconfitta iniziale ha consentito il passaggio agli ottavi di finale, dove ad attendere i Beavers vi era la testa di serie Valpolicella. Da qui in avanti un percorso a dir poco esaltante, che ha fatto tenere con il fiato sospeso i tifosi al seguito. Vittoria sorprendentemente netta contro la compagine veronese, e successo incredibile dopo un finale al cardiopalma contro il New Basket San Donà, una delle squadre più ambiziose del torneo. E’ semifinale! Non ci crede nessuno, tra le big eliminate come Verona, Petrarca e Treviso, spunta una cenerentola che mai prima d’ora aveva nemmeno sfiorato un risultato; la squadra di provincia, fisicamente nettamente inferiore alle altre, che arriva ad un passo dalla finalissima, dal sogno cioè di accedere alla fase nazionale di Jesolo.

La semifinale contro il Basket San Giuseppe (VI), altra squadra che a sorpresa grazie ad un quartetto molto fisico ha sbaragliato la concorrenza, è una sfida alla Davide contro Golia, nella quale fino alla fine i portacolori monselicensi danno tuttavia l’impressione di poter compiere l’ennesimo miracolo. La corsa si ferma con un 9-13 che non può comunque deludere nessuno, considerato l’incredibile traguardo raggiunto.

Per la cronaca il posto sul podio viene assegnato ex aequo alle due sconfitte, Monselice Basket e Reyer Venezia; un accostamento che solo a pensarlo suona strano. La finale tra San Giuseppe e Junior Basket Riviera ha visto i secondi imporsi nettamente, replicando così il successo ottenuto anche lo scorso anno. Nelle categorie Under 13 maschile e femminile, campioni regionali si sono laureati rispettivamente Benetton Pallacanestro Treviso e Giants Marghera, mentre nella categoria Under 14 femminile a trionfare son state le ragazze del Vicenza.

Al quartetto formato da Matteo Aldrigo, Giovanni Ceccato, Filippo Secondin e Marco Ziron, artefice dell’eccellente risultato, mercoledì toccherà, assieme ai propri compagni di squadra, un altro decisivo appuntamento di categoria. La sfida contro il Jolly San Maria di Sala sancirà infatti la quarta squadra che accederà alle Final Four Under 14.

Salva Articolo

Lascia un commento