Il Solesino chiude con una vittoria: Malo ko, ora testa ai playoff

Il Solesino termina il campionato espugnando 66-71 il campo dei vicentini, ultimi in classifica, e si prepara a recitare un ruolo da protagonista nella post season

311

MALO (VICENZA). Si chiude con una vittoria esterna la regular season del Solesino. Gli uomini di coach Benedetti, pur senza brillare anche perché già certi del terzo posto, superano 66-71 il Malo. Un risultato che permette a Quaglia e compagni di terminare il campionato con un record di 21 successi e sette sconfitte. I biancoblu, l’anno scorso fermati solo in semifinale dal sorprendente Limena, stavolta nel primo turno della post season affronteranno il Cittadella, giunto ottavo nell’altro girone. L’idea è ovviamente quella di andare più avanti possibile: sulla carta le principali rivali saranno Peschiera, squadra che in stagione regolare ha già inflitto al Solesino due pesanti ko, e Spresiano, battuto ed eliminato dodici mesi fa. Ma i playoff, si sa, sono sempre storia a sé: obbligatorio mai dare nulla per scontato.

Finire bene la stagione regolare per non perdere l’abitudine a vincere: questo l’obiettivo con cui i padovani si presentano in terra vicentina, nonostante qualche assenza importante (Gasparello su tutti). Gli ospiti partono con il piede sull’acceleratore, scappando a +9 dopo 10′ (15-24). Nel secondo periodo il Malo, già sicuro dell’ultimo posto, regge meglio l’urto, anche se il Solesino mantiene il controllo della partita senza troppi problemi. Dopo il 29-41 dell’intervallo i padroni di casa rientrano sul parquet sfoderando l’orgoglio e risalendo fino al -2 del 30′. Nel quarto conclusivo sono decisive la forza e l’esperienza dei biancoblu, che riescono a creare un piccolo strappo mettendo in ghiaccio la gara. Termina 66-71.

Tabellino Malo-BC Solesino 66-71 (15-24; 29-41; 50-52)

Malo: Panozzo 12, Maruffa , Maddalena 2, Marzano 6, Bergamin , Cavazzin 12, Ferretto 6, Dircetti 18, Antoniazzi E. 6, Antoniazzi D, Maistro 2, De Marchi 2. All. Zaccaria. Tiri liberi 4/13. Solesino: Fraccarollo 4, Grignolo, Rizzo, Quaglia 13, Carol 15, Dal Magro 7, Longo 4, Ortoman 3, Zulian 12, Braggion, Gugole 13. All. Benedetti. Tiri liberi 22/34

Serie D girone verde, trentesima giornata: L’Argine-Buster Verona 71-78, Malo-Solesino 66-71, Araceli Vicenza-Arcella 70-77, Altavilla-Peschiera 67-51, Schio-Roncaglia 50-74, San Bonifacio-Scuola Polesine 86-61, Mestrino-Redentore 84-56. Classifica: Altavilla 54, Peschiera 46, Solesino 40, Buster 36, Roncaglia 34, Araceli 32, L’Argine 28, San Bonifacio 26, Redentore 24, Vigodarzere 22, Scuola B. Polesine 18, Arcella e Mestrino 16, Schio 13, Malo 10

Salva Articolo

Lascia un commento