Gasparello e Carol da urlo, Solesino corsaro a San Bonifacio

Vittoria in rimonta per gli uomini di coach Benedetti: sotto di 13 lunghezze nel terzo periodo, riaprono i giochi nel quarto conclusivo e trovano la bomba del sorpasso a pochi secondi dalla sirena

479

SAN BONIFACIO (VERONA). Il Solesino non si ferma più e agguanta in terra veronese la sua sesta vittoria consecutiva. Lo fa al termine di una partita tostissima, a lungo condotta dal San Bonifacio, che a un certo punto sembrava aver ormai messo le mani sul risultato. I biancoblu, trascinati da un devastante Carol Menendez (20) e da un mostruoso Gasparello (28), nel momento più difficile sono però riusciti a trovare le energie per riaprire i giochi e arrivare a un finale punto a punto. Qui sono stati decisivi il carattere della squadra di coach Benedetti (grande ex della gara) e l’esperienza di alcuni giocatori, la cui mano non ha tremato quando serviva. Con questo successo i padovani mantengono la terza posizione in classifica e nel prossimo turno affronteranno il lanciatissimo Buster Verona, quarto.

Il match vede subito i padroni di casa, che schierano il nuovo acquisto D’Onofrio, imporre il proprio ritmo sul parquet. Il Solesine tiene, ma non riesce mai a ribaltare veramente l’inerzia e concede troppo all’attacco avversario. Al 20′ è 54-44. Nel terzo periodo il San Bonifacio ci crede e arriva anche al +13: sembra che la partita abbia ormai preso una direzione precisa, e invece è proprio in quel momento che nei biancoblu scatta qualcosa. Dopo il 75-68 del 30′, nella frazione conclusiva la sfida torna definitivamente in equilibrio. Dal Magro realizza i liberi del pareggio a 5′ dalla sirena, poi è punto a punto fino alla fine. I veronesi vanno sul +4, ma il Solesino esce come meglio non potrebbe dal time out trovando negli ultimi secondi la bomba del sorpasso di Gasparello, prima che lo stesso Dal Magro chiuda ogni discorso sempre dalla lunetta. Finisce 89-92.

Tabellino San Bonifacio-Solesino 89-92 (28-20; 54-44; 75-68)
San Bonifacio: Biasi 11, Della Pietra 21, D’Onofrio  13, Zanella 26, Crivellaro ne, Bertini 6, Vaona ne, Busola ne Dalla Chiara, Bevilacqua 13. All.re Schiavo. Tiri liberi 26/34.
BC Solesino: Gasparello 28, Rizzo, Bortolami 2, Quaglia 9, Carol 21, Dal Magro 13, Comisso ne, Longo ne, Ortoman , Zulian 2, Candeo 2, Gugole 16. All.re Benedetti. Tiri liberi 21/27.

Risultati 4^ giornata di ritorno – Serie D, girone verde: Scuola B. Polesine-Roncaglia 41-64, Malo-Vigodarzere 72-65, San Bonifacio-Solesino 89-92, L’Argine-Redentore 69-62, Buster Verona-Arcella 67-50, Araceli Vicenza-Altavilla 42-53, Concordia Schio-Peschiera 64-69. Classifica: Altavilla 34, Peschiera 32, Solesino 28, Buster Verona 24, L’Argine 22, Redentore e Roncaglia 20, Araceli Vicenza 18, San Bonifacio 16, Mestrino, Schio, Vigodarzere e Scuola B. Polesine 10, Malo e Arcella 6.

Salva Articolo

Lascia un commento