Este travolgente nel derby: manita all’Abano

La formazione atestina rifila cinque reti ai cugini (doppio Florian, Gilli, Bigoni e un'autorete) e continua la sua corsa alle zone alte della classifica. Ora è al quarto posto in solitaria

1222
(Uno scatto della gara di andata, giocata lo scorso ottobre e terminata 1-1. Foto per gentile concessione di www.photoroom.it)

ESTE. Dopo l’arresto di settimana scorsa contro i friulani del Cjarlins, l’Este affronta l’Abano nel derby della Bassa e rifila ben cinque reti, tutte siglate nel secondo tempo. Grazie all’arresto di Virtus Vecomp e Arzignano e alla sconfitta del Mantova, gli atestini sono ora al quarto posto in solitaria a +1 dai virgiliani.

La partita. Il primo tempo è un vero e proprio ping pong. La prima conclusione del match arriva nel minuto iniziale dal piede dell’aponense Faggin; poco dopo rispondono i giallorossi con Fioretti, che però viene fermato in area da Cecconello. Al 14′ l’Abano va vicino al vantaggio con il tiro dalla distanza di Rodriguez, che però sbatte sulla traversa; al 28′ sugli sviluppi di un corner battuto da Rondon arriva Florian, che devia però il pallone a lato di pochissimo. Dopo l’imprecisa incornata di Cherfa, l’ultimo guizzo è dei padroni di casa con Rondon che tenta la girata al volo, ma l’estremo difensore Bettin blocca la palla in tuffo.

Nella ripresa cambia tutto. Già al 47′ l’Abano si complica la vita: nel tentativo di anticipare l’avversario di testa in area per impedire il tap in, Cherfa spedisce clamorosamente il pallone all’incrocio dei pali e regala il vantaggio (1-0). L’undici di Florindo va vicino al raddoppio una manciata di minuti dopo con il tiro-cross di Tomasini, che sbatte sotto la traversa senza però superare la linea di porta; ma la rete del 2-0 arriva subito dopo con il tuffo di Gilli, che infila nel primo palo. La tripletta arriva al 55′ con Florian, che al volo calcia un rasoterra che l’estremo difensore avversario non può fermare. I neroverdi mollano definitivamente la presa e subiscono pure il 4-0: Bettin respinge il tiro di Fioretti, ma il solito Florian non sbaglia la ribattuta e piazza la sfera nell’angolino siglando la doppietta personale. Una gioia anche per Bigoni, che a dieci minuti dal triplice fischio infila il definitivo 5-0. L’unico guizzo dell’undici di Gabrieli è a opera di Gashi, che a tu per tu con Lorello trova la traversa e il pallone rimbalza fuori.

Tabellino Este-Abano 5-0
Este: Lorello, Gilli, Munaretto (25′ s.t. Dei Poli), Ferrando, Boron, Pizzolato, Pozza (20′ s.t. Viviani), Tomasini, Rondon, Fioretti, Florian (23′ s.t. Bigoni). A disp.: Toffano, Zonta, Tresoldi, Cassandro, Faggin, Stellin. All.: Florindo.
Abano: Bettin, Turea, Cecconello Manuel, Cherfa, Ceccarello, Carteri, Faggin M. (16′ s.t. Gargini), D’Alessandro (28′ s.t. Puddu), Rodriguez (31′ s.t. Martinez), Gashi, Cecconello Mattia. A disp.: Castaldo, Omeragic, Lacerti, Zanon, Dabalà, Franceschini. All.: Gabrieli.
Arbitro: Mori di La Spezia.
Reti: 2′ s.t. Cherfa (A) (autorete), 5′ s.t. Gilli (E), 10′ s.t. e 22′ s.t. Florian (E), 35′ s.t. Bigoni (E).
Note: ammoniti Pozza (E), Cecconello Mattia (A).

Risultati 23^ giornata-Serie D, girone C: Adriese-Virtus Vecomp Verona 1-1, Arzignano Valchiampo-Legnago Salus 2-2, Calvi Noale-Liventina 0-1, Campodarsego-Ital-Lenti Belluno 2-0, Clodiense Chioggia-Cjarlins Muzane 0-0, Este-Abano 5-0, Mantova-Delta Porto Tolle 0-1, Union Feltre-Montebelluna 1-0, Tamai-Ambrosiana 0-1. Classifica: Campodarsego 51, Virtus Vecomp Verona 48, Arzignano Valchiampo 45, Este 41, Mantova 40, Union Feltre 38, Ital-Lenti Belluno e Delta Porto Tolle 34, Adriese 33, Legnago Salus e Tamai 28, Ambrosiana 25, Cjarlins Muzane e Clodiense Chioggia 24, Liventina 22, Montebelluna 21, Calvi Noale 17, Abano 16.

Salva Articolo

Lascia un commento