Eccellenza: Adriese inarrestabile, male la Piovese

287
Adriese-1024x682
(USD Adriese, Fonte foto: www.tuttocampo.it)

I sogni son desideri. Sulle note di una delle colonne sonore Disney più amate, i granata finalmente realizzano il sogno e soddisfano il desiderio di agguantare la testa della classifica di Eccellenza con un filotto di prestazioni perfette. Impossibile per il Bardolino fermare un’Adriese immensa che, sia in casa che in trasferta, fa sognare allenatore e tifosi. Domenica indimenticabile per la formazione di Cavallari che, oltre a blindare tre punti fondamentali, mette in campo grande tecnica e tenacia. Le intenzioni dei padroni di casa sono chiare fin dalle prime battute di gioco: mister Cavallari spinge tutti nella trequarti avversaria per sbloccare subito il risultato. La svolta arriva nella prima metà del primo tempo con Zanellato che infilza la rete dei veronesi, ed è 1 a 0. Sulle ali dell’entusiasmo, l’attaccante classe 94 cerca e crea diverse occasioni per il raddoppio, ma i risultati sono inconcludenti. Nella ripresa, un Bardolino attonito tenta di riaprire una partita a senso unico, ma con scarsi risultati: proprio nel momento migliore della compagine veronese, intorno al 30′, Guccione sigla il goal del 2 a 0. Partita finita, troppa Adriese per un Bardolino poco reattivo.

(Fonte foto: Piovese Calcio Ssdarl)
(Piovese Calcio, Fonte foto: Piovese Calcio Ssdarl)

Non riecheggia la stessa melodia nello spogliatoio biancorosso che fa del suo gioco un inno alla Grande Amarezza. Derby aspro tra Piovese e Thermal Teolo, sempre in Eccellenza. La voglia di riscatto era troppa per i ragazzi di mister Florindo che, ancora una volta, dopo aver dominato campo e gioco, si ritrovano a subire una rete pesantissima all’ultimo secondo. Dopo almeno sei clamorose occasioni da goal, sblocca il risultato capitan Deinite che sigla la quinta rete stagionale e si candida come capocannoniere dei biancorossi. Dopo 90 minuti di dominio assoluto piovese, nell’extra time il Thermal si fa avanti e per ben tre volte si avvicina al pareggio che arriva in extremis al 92′. Il mezzo passo falso della spedizione termale potrebbe compromettere la scalata della Piovese anche se, già dalla prossima gara contro il Cerea, cercherà il riscatto.

Altro black out per il Caldiero Terme che colleziona l’ennesimo pareggio contro l’Euromarosticense, consegnando di fatto la testa della classifica ai rodigini. Insegue a debita distanza il Vigasio che con la vittoria per 2 a 1 a Mestrino si porta sulla scia delle prime della classe. In chiave play off il Pozzonovo sbanca contro l’Ambrosiana per 2 a 0, conquistando punti importanti per la scalata ai vertici. Negli spareggi di bassa classifica risultati importanti per Oppeano che serve un poker d’assi al San Martino Speme e per il Cerea che si rialza battendo il Loreo per 2 a 0 e collezionando la prima vittoria stagionale.

Risultati 10^ giornata Campionato Eccellenza Girone A

Adriese-Bardolino 2-0, Cerea-Loreo 2-0, EuroMarosticense-Caldiero Terme 2-2, Mestrino-Vigasio 1-2, Oppeano-San MartinoSpeme 4-0, Pozzonovo-Ambrosiana VR 2-0, Team Santa Lucia-Azzurra Sandrigo 0-1, Thermal Teolo-Piovese 1-1.

Classifica dopo la 10^ giornata Campionato Eccellenza Girone A

Adriese 26, Caldiero 24, Vigasio 21, Pozzonovo 20, Bardolino 16, Piovese 16, Ambrosiana 15, Loreo  12, San Martino Speme 9, Euromarosticense 9, Thermal Teolo 9, Cerea 9, Azzurra Sandrigo 8, Oppeano 7, Team Santa Lucia 6,  Mestrino 5.

Salva Articolo

Lascia un commento