mercoledì 20 Marzo 2019
Home Sport Altri Sport Doppio trionfo per l'atestino Pavan Bernacchi

Doppio trionfo per l’atestino Pavan Bernacchi

Imprenditore, scrittore ed ex capitano degli Alpini, lo scorso 17 settembre il 51enne si è laureato campione italiano di tiro difensivo, bissando il successo anche nel tiro dinamico sportivo a squadre

ESTE. Due titoli nazionali in pochi giorni. Lo scorso 17 settembre presso il circolo sportivo “Le Tre Piume” di Agna il 51enne atestino Filippo Pavan Bernacchi si è laureato campione italiano di tiro difensivo. Si tratta di una disciplina ispirata alle tattiche e alle tecniche usate da polizia ed esercito in situazioni reali, nata negli Usa e praticata anche in Italia da molti membri delle forze dell’ordine. L’atleta deve essere in grado di sparare sia con la destra sia con la sinistra, in ginocchio o steso a terra e, soprattutto, in movimento, procedendo in mezzo a “ostaggi”. Pavan Bernacchi non è nuovo a simili imprese e l’anno scorso era già salito sul gradino più alto del podio. Stavolta però l’ha fatto nella categoria master, la più alta. Il suo poi è un risultato eccezionale perché si è classificato 1° assoluto, 1° di divisione, 1° master e 1° senior: quattro vittorie in una. Come se non bastasse, domenica scorsa a Roma l’atestino si è aggiudicato anche la gara di tiro dinamico sportivo a squadre.

Imprenditore, Pavan Bernacchi attualmente riveste la carica di presidente nazionale di Federauto. In passato è stato capitano degli alpini, subacqueo e paracadutista. Diciotto anni fa, durante una missione, è stato al centro di un conflitto a fuoco. Il suo nome è noto anche in ambito letterario: con Mursia e Mondadori ha infatti pubblicato quattro romanzi ambientati nel mondo militare (gli ultimi sono “Non uccidete Bin Laden” e “Roccaforte Afghanistan”) e due antologie, ottenendo vari riconoscimenti. Ora nell’affollata bacheca dell’ex militare atestino vanno ad aggiungersi gli ultimi trionfi sportivi.

Lascia un commento

Davide Permunian
Davide Permunian
Vicentino di nascita, atestino di adozione. Classe 1993, ho collaborato a diversi progetti giornalistici. Allenatore di pallacanestro, amo i paesaggi e i libri. Mi piace raccontare storie e scrivere poesie
- Advertisment -

Da leggere

Bazzarello: «Mi candido a sindaco per ripristinare il dialogo con la...

TRIBANO. Roberto Bazzarello, 33 anni, è un giovane imprenditore del territorio, che divide la propria attività professionale tra il negozio di bici di proprietà familiare...
bar-footer
bar-footer