In contropiede il Cartura trafigge l’Union Cus, finisce 2-0

Prima Voltan e sullo scadere Costarelli puniscono i gialloverdi . Montagnana e Cervarese non sbagliano, l'Atheste non va oltre il pari

448
Cartura

CARTURA. In una domenica all’insegna del mal tempo il Cartura continua il suo splendido girone di ritorno sconfiggendo per 2-0 l’Union Cus staccando i gialloverdi dalla zona play-off del campionato e imponendosi come una delle pretendenti alla vittoria finale. Il Montagnana vince di misura (1-0) contro il Giarre, il Cervarese non è da meno e si impone contro il Battaglia Terme (3-2), l’Atheste non riesce ad andare oltre il pareggio contro il Galzignano mentre a Ponso la gara viene sospesa prima dell’inizio del secondo tempo di gioco.

La partita inizia e sin dai primi minuti di gioco sono gli ospiti ad essere più offensivi e a creare varie occasione nell’area avversaria. Al 6′ sono però i ragazzi di mister Ragona a trovare il vantaggio: lancio di Magni che trova posizionato sul vertice dell’area Destro S. che evita l’intervento del difensore Guzzon e serve un ottimo pallone a Voltan che deve solamente spingere la palla in rete. I gialloverdi continuano ad attaccare nonostante lo svantaggio mentre i locali mettono in difficoltà la retroguardia ospite con azioni rapide in contropiede. Al 35′ il Cus va vicino al pareggio con un traversone di Pieressa che viene deviato da Bronzato facendo prendere alla palla una traiettoria insidiosa verso la porta, ma il portiere Destro L. si supera e con un miracolo evita il gol del pareggio.

La ripresa viene giocato in un campo ricoperto di pozzanghere, entrambe le squadre si trovano in difficoltà a creare occasioni da gol. I locali come nella prima parte di gioco prediligono un attaccare tramite i contropiedi, in questo modo si fanno pericolosi ma senza trovare il gol del raddoppio per via delle troppe imprecisioni. Al 90′ gli uomini di mister Scordari ottengono un calcio d’angolo e provano l’assalto al pareggio, la difesa locale però è brava a respingere l’assalto e dalla respinta si crea l’azione del raddoppio: Costarelli si ritrova la palla sui piedi, davanti alla sua strada ci sono solo un giocatore ospite ed il portiere, l’attaccante supera il difensore e trafigge Baraldo in uscita siglando il gol del 2-0 finale.

Tabellino Cartura-Union Cus 2-0
Cartura: Destro L., HoHoi, Bronzato (30′ s.t. Fumian), Giovannini, Monetti, Guariento, Magni (34′ s.t. Costarelli), Trovò, Destro S., Quadrelli (24′ s.t. Salvò), Voltan (42′ s.t. Bertin). A disp.: Bernardi, Gardellin, Baldo. All.: Ragona
Union Cus: Baraldo, Bassanini (40’s.t. Levorato), Guzzon, Vascon, Magaraggia, Lorenzetto, Pieressa (30′ s.t. Plaku), De Venz (16′ s.t. Gioachin), Salvadori, Zulian, Contin. A disp.: Missaglia, Soliman, Sperandio, Cinao. All.: Scordari.
Reti: Voltan 6′ p.t. (C), Cossarelli 45′ s.t. (C)
Arbitro: Sartori
Note:
Ammoniti: Magaraggia (U), Giovannini (C), Destro S. (C).

Risultati 25^ giornata – Seconda Categoria, girone M: Amatori Ponso-Santelenese (sospesa), Cartura-Union Cus 2-0, Cervarese-Battaglia Terme 3-2, Galzignano Terme-Atheste Quadrifoglio Saletto 1-1, Giarre-Montagnana 0-1, Nova Gens-Sossano Villaga Orgiano 2-0, Odm San Pietro-Torreglia 1-0, Usma Caselle-Spes Poiana 0-0. Classifica: Montagnana 50, Amatori Ponso 47, Atheste Quadrifoglio Saletto 47, Cartura 45, Cervarese 45, Spes poiana 39, Union Cus 36, Usma Caselle 33, Nova Gens 33, Galzignano Terme 32, Odm San Pietro 30, Torreglia 24, Santelenese 23, Giarre 12, Sossano Villaga Orgiano 10, Battaglia Terme 10.

Salva Articolo

Lascia un commento