Ciclismo, il giovane padovano Riccardo Donato pedala con la Nazionale

372

Un debutto stagionale da sogno ancor prima del via per la giovane promessa del ciclismo italiano nata e cresciuta tra Monselice e Arquà Petrarca. Riccardo Donato, classe ’94, al penultimo anno tra gli under 23 in dote al Team Brilla Selle Italia-Cieffe-Ursus, torna sulle strade della classica ligure dopo l’esperienza della scorsa stagione, ma questa volta ad impreziosire la sua ascesa nel ciclismo “che conta” c’è la chiamata del c.t. Cassani che per l’occasione schiera una formazione giovanissima capitanata dal torinese Fabio Felline.

“Una grande soddisfazione – spiega Donato in merito alla convocazione – un punto di partenza che significa che il lavoro svolto fino ad adesso in collaborazione con la società è stato ottimo ed è il giusto percorso da continuare a seguire”.

nazionale_interna
(foto da http://www.teambrilla.it/)

Come se non bastasse, già memore delle ottime prestazioni fatte registrare in azzurro su pista, il portacolori padovano non ha tradito le attese nonostante l’importante palcoscenico, contribuendo alla buona prova di squadra della Nazionale finalizzata col quinto posto al traguardo di Felline. Nella 52esima edizione della classica d’inizio stagione per eccellenza, 192 km con partenza e arrivo a Laigueglia (Savona), Donato ha dovuto spalleggiare assieme ai compagni di squadra le altre formazioni dei velocisti, nel rintuzzare le numerose azioni d’attacco fatte registrare lungo il tracciato; azioni controllate a dovere soprattutto sui tornanti del Testico e di Cima Paravenna nei quali proprio nei chilometri finali Donato ha terminato il suo lavoro, concludendo comunque la gara e onorando al meglio la casacca indossata per l’occasione.

Per la cronaca sulla Riviera di Ponente ad imporsi è stato allo sprint Cimolai davanti a Gavazzi e Tcatevich dopo 4h53’47”. Da sottolineare la presenza al via di campioni di calibro mondiale come Petacchi, Cunego, Martin, Nocentini, Moser e tanti altri. Per Donato quindi un’esperienza unica che sicuramente lo caricherà per il prosieguo della stagione.

Salva Articolo

Lascia un commento