Cheerleader atestine protagoniste ai campionati italiani

332

13009794_10154108219019648_673644822_o

Grande soddisfazione per la Cheer School Click di Este, che domenica 17 aprile ha partecipato alla seconda giornata del Campionato Italiano Assoluto di Cheerleading & Cheerdance, organizzata da Federcheer al Palasport di Cervia (Ra).

Le cheerleader atestine hanno gareggiato domenica nella categoria Cheer Open Trophy Senior Coed livello III con due importanti novità: la prima è un progetto regionale in collaborazione con il Da Beat Fusion di Bassano del Grappa e l’Energy Team di Verona. Dalla fusione di queste tre squadre è nato Team Revolution, una formazione composta da 14 atleti. La seconda novità è l’iscrizione per la prima volta tra le squadre miste, che comprende le formazioni con almeno un componente maschile. La routine, cioè la coreografia, era composta dal cheer (tifo) e da sollevamenti, lanci, salti, piramidi e altre acrobazie a mezz’aria.

«Il progetto Revolution rappresenta un esperimento, il primo in Italia, di unione di più squadre della stessa regione» ha dichiarato la coach atestina Alice Rampin. «La squadra si è allenata per alcuni mesi e grande rilevanza ha avuto la parte di assemblaggio tra atleti provenienti da diverse realtà e con diverse capacità. Ciascuno ha portato le proprie competenze e i suoi punti forti». Il verdetto è stato un inaspettato primo posto. «Questa gara è servita come esperienza sperimentale per un progetto più grande, che ci si augura continui ad allargarsi e migliorare nei prossimi anni. Abbiamo dimostrato che la collaborazione tra squadre è possibile: unire le forze contro ogni rivalità per riuscire a creare un progetto regionale». 

Salva Articolo

Lascia un commento