giovedì 21 Novembre 2019
Home Sport Calcio SPORT - Calcio Redentore: secondo weekend di gelo, il Redentore C5 chiude...

SPORT – Calcio Redentore: secondo weekend di gelo, il Redentore C5 chiude il girone d’andata con una vittoria

redentorec5

Secondo turno consecutivo saltato a piè pari per il Redentore Calcio: neve e gelo spingono la FIGC a rinviare i campionati provinciali, forse con troppa fretta, sollevando polemiche tra gli addetti ai lavori. Ora il calendario per il Redentore (prima squadra e giovanili) si arricchisce di un ulteriore appuntamento che rischia di rendere un tour de force il mese di gennaio.

Non soffre di questi problemi logistici il calcetto: il Redentore C5 sorprende i pochi presenti al PalEste con una vittoria convincente, che permette ai ragazzi di mister Vettori di chiudere l’anno con tre punti d’oro e di portarsi momentaneamente in quinta piazza, ultimo posto disponibile per i playoff.

L’avversario degli oronero (questa volta oronero mica tanto: gli ospiti si presentano in tenuta scura e costringono i nostri a indossare le magliette azzurre del Napoli Calcio) è il Marola, formazione vicentina che ambisce ad un posto tra le prime del girone. Poco da dire sul match, a dir la verità bruttino, non una partita da ascrivere agli annali del calcetto. I nostri partono con il solito, spregiudicato pressing alto, che non porta al gol ma, come si suol dire, la miglior difesa è l’attacco: gli ospiti infatti non si rendono mai pericolosi. Al quarto d’ora si rompe lo 0-0 con il gol dell’esperto Corrado Lisiero, settima marcatura personale in stagione. Aneddoto curioso poco prima del gol del vantaggio: durante una sostituzione, il numero 14 Milo Targa non si attiene al regolamento, non entrando dallo spazio preposto alla sostituzione (delimitato da due linee di fronte alla panchina) e venendo richiamato dall’arbitro. In ogni caso, il primo tempo termina sull’uno a zero per il Redentore, con il Marola sterile davanti e troppo legato a iniziative personali. La seconda frazione si apre con un battibecco tra Gianluca De Marchi e un tifoso avversario che lo accusa di simulare un fallo e protestare in maniera eccessiva e vistosa contro il direttore di gara. La reazione del numero 11 del Redentore non si fa attendere: azione di forza dalla destra, finte e controfinte sul diretto avversario e mancino finale che si insacca inesorabile alle spalle del portiere del Marola. De Marchi sfoga la sua gioia ed esulta ironicamente sotto il supporter che l’aveva criticato. Il punteggio era quindi sul 2-0 al decimo della ripresa. La formazione vicentina accorcia con l’attaccante El Karafli, autore di uno splendido tiro sotto il sette, e tenta di raggiungere il pareggio nei seguenti cinque minuti dove, seppur con buone occasioni, non riescono ad approfittare dell’arretramento del Redentore. Malgrado gli sforzi degli ospiti, arriva il terzo gol dei nostri a tre giri d’orologio dal termine, con la doppietta personale di De Marchi: 3-1, quinto gol stagionale condito dall’esultanza sotto al malcapitato tifoso. De Marchi pochi minuti prima aveva preso il posto di Targa, che, recidivo, non esce dalla parte del campo destinata alla sostituzione del campo (questa volta per pochi centimentri) e si becca un cartellino giallo dall’arbitro.

Il match si chiude così. Il Redentore dimostra più fame degli avversari (nonostante un abulico Dario Fornasiero, bomber dalle polveri bagnate), riuscendo a portare a casa tre punti senza infamia né lode che fanno “cassa” e trascinano, come detto, gli oronero al quinto posto provvisorio in classifica con 17 punti. Provvisorio in quanto il Redentore è l’unica squadra ad aver completato il proprio girone d’andata: settimana prossima turno di riposo, ci si rivede al PalEste l’11 Gennaio 2013, nel big match contro  il Montegrotto Terme, terza in graduatoria nel girone padovano di Serie D.

Giacomo Visentin

(ha collaborato Matteo Vettori)

Lascia un commento

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.

RESTA CONNESSO

13,359FansMi piace
1,894FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori