mercoledì 20 Novembre 2019
Home Sport Calcio SPORT – Calcio Redentore: Seconda Categoria sconfitta sulla linea del traguardo, Redentore...

SPORT – Calcio Redentore: Seconda Categoria sconfitta sulla linea del traguardo, Redentore C5 matematicamente secondo

redentore

Una sconfitta che proprio non ci voleva. Al 93esimo minuto il Redentore perde la sfida chiave contro il Montagnana e riprecipita al penultimo posto della classifica del girone I di Seconda Categoria, scavalcato dal Villa Estense e dallo stesso Montagnana, rimanendo stabile a quota 22 punti dopo 25 giornate. L’1-0 finale è lo specchio dell’annata degli atestini: prestazione opaca, attacco molle, disattenzioni fatali. La prossima giornata vede la formazione biancorossa impegnata nella proibitiva sfida casalinga di domenica 14 aprile (ore 16.00) contro il Virtus Agna, capolista del girone alla pari del Battaglia Terme.

redentorec5

L’altra faccia della medaglia della sezione Calcio della Polisportiva Redentore è la formazione di calcetto. Bastava un punto ai ragazzi di mister Stefano Vettori per raggiungere l’obiettivo, il secondo posto finale in classifica dietro la già promossa Villafranchese. Target centrato grazie al sofferto successo per 7-6 sul campo del Marola, che permette agli atestini di centrare un primato niente male: il completamento della “vuelta perfecta”, ovvero un intero girone senza mai perdere. Ora attendono l’avversario da affrontare nella semifinale playoff (andata 19 aprile in trasferta – ritorno 26 aprile al Paleste), che sarà la squadra che terminerà il campionato in quinta posizione. L’ultima giornata di regular season sarà decisiva in tal senso, con il Redentore fermo per il turno di riposo e con le tre squadre inseguitrici (Gregorense, Bassanello, Noventa) tutte in campo a giocarsi il piazzamento finale. Un risultato pregevole per una squadra partita senza i favori del pronostico, che ha fatto molta fatica nelle prime giornate, nelle quali ha perso punti preziosi, migliorando però costantemente il gioco e l’affiatamento che le hanno permesso la successiva “remuntada”.

La partita di Torri di Quartesolo si apre con il vantaggio dei padroni di casa, che vengono però rimontati e sorpassati da Lisiero, da un autogol e dal gol da cineteca di Fornasiero, che anticipa il portiere con un pregiato colpo di tacco spalle alle porta. Il primo tempo si chiude 4-2 con la seconda marcatura dei vicentini e con la rete di De Marchi. Nella ripresa il Redentore scappa fino al 6-3, soffre, si fa rimontare fino al 6-5, prima di allungare in maniera definitiva e chiudere sul 7-6. Le tre reti della ripresa portano le firme di De Marchi (doppietta) e di Fornasiero. La classifica marcatori di squadra dice ora Fornasiero 48 gol (“Pichichi” del campionato), Lisiero 21 e De Marchi 20. L’appuntamento è ora per la semifinale d’andata dei playoff, che si disputerà venerdì 19 aprile alle 21.30 sul campo della quinta classificata.

Giacomo Visentin

Lascia un commento

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.

RESTA CONNESSO

13,359FansMi piace
1,895FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori