giovedì 12 Dicembre 2019
Home Sport Calcio SPORT – Calcio Redentore: Redentore C5 sempre più secondo, un buon 2-2...

SPORT – Calcio Redentore: Redentore C5 sempre più secondo, un buon 2-2 per la Seconda Categoria

redentorec5

Ora è ufficiale: il Redentore è la prima squadra matematicamente qualificata per i playoff del girone H di Serie D di calcio a 5, visti i dieci punti di vantaggio sulla sesta forza del campionato, il Divi Sport, a sole 3 giornate dalla conclusione del torneo. Gli atestini espugnano anche il campo del modesto San Lorenzo Albignasego con un sonoro 8-3. Successo che dà un senso alla magnifica cavalcata di quest’anno, allungando a 16 la striscia di risultati utili consecutivi della squadra allenata da Mister Vettori. I 47 punti fin qui ottenuti valgono un meritassimo secondo posto, con otto lunghezze di vantaggio sulla Gregorense (sempre più in crisi), sul Bassanello e sul Noventa che occupano la terza piazza a quota 39. Il distacco dalla Villafranchese rimane però invariato visto che “l’ammazzacampionato” ha demolito il Cartura 11-0 e ha raggiunto la qualificazione matematica alla C2 con tre giornate d’anticipo. Al Redentore non rimane che tenersi stretto il secondo posto. Basterà un punto nelle prossime ultime due partite per centrare l’obiettivo (nell’ultimo turno gli atestini riposeranno).

redentore

La partita – giocata eccezionalmente di lunedì per problemi all’impianto che, tra l’altro, si sono verificati anche nel riscaldamento pre-gara – sembra mettersi sul piede giusto già dopo 5 minuti, con il vantaggio del Redentore (tornato a vestire la maglia oronero) a opera del bomber Fornasiero. Ma gli avversari non ci stanno, e dopo pochi minuti pareggiano con un tiro non irresistibile che sorprende il portierone Trivellato. L’1-2 degli atestini arriva solo al diciassettesimo minuto con la baby ala Marco Zanetti, abile a insaccare in rete con una girata il suo settimo gol stagionale. Il primo tempo sembra potersi chiudere così, visto la scarsa incisività sotto porta di entrambe le squadre (i padroni di casa ottengono anche un tiro franco, neutralizzato però dal numero 1 oronero), ma proprio nei minuti di recupero il San Lorenzo trova nuovamente il pareggio con un gran gol del loro pivot. Prima frazione di gioco che si chiude dunque sul 2-2. La ripresa si apre con il nuovo vantaggio degli uomini di mister Vettori (che durante la pausa striglia i suoi per la poco brillante prestazione offerta fino a quel momento) con il sedicesimo sigillo in campionato di Gianluca De Marchi. La squadra di casa prova a riacciuffare la partita come accaduto nel primo tempo, ma al quarto d’ora viene stesa nel giro di un minuto da due gol del solito Fornasiero, abile a sfruttare le distrazioni difensive dei padroni di casa, spintisi in avanti per cercare il pareggio. 5-2 e partita che sembra chiusa. I padovani si riprendono dal’uno-due e trovano due minuti dopo la via del gol grazie al loro pivot, che si libera dalla marcatura dell’esperto difensore Moretti e trafigge Trivellato con un bel pallonetto. Il gol rinvigorisce i padroni di casa, che nei minuti finali tentano il tutto per tutto rimuovendo il portiere e giocando con cinque uomini di movimento. Questo non migliora la loro situazione,anzi favorisce i nostri ragazzi: il protagonista diventa Carlo Moretti, che per ben due volte sfrutta gli errori nel possesso palla avversario, vede la porta sguarnita e va a segno dalla distanza realizzando la prima doppietta stagionale. Nei minuti di recupero arriva il definitivo 8-3 ancora con capitan Fornasiero che chiude la partita. Il numero 10 atestino sale così quota 45 gol in campionato. Prossimo appuntamento venerdì 22 marzo al Paleste alle ore 21.30 contro il Divi Sport, ultima gara in casa della regular season per gli atestini.

La formazione del Redentore impegnata nel campionato regionale di Seconda Categoria ottiene un pareggio nella 24esima giornata del girone I. Un buon 2-2 esterno sul campo dello Spes Poiana, che conferma i progressi visti nella precedente giornata di campionato, terminata con la sconfitta a domicilio contro il Torreglia. Le reti sono state entrambe realizzate da Stefano Bellucco, una su rigore e una su calcio di punizione. Un punto ciascuno che permette al Redentore di salire a quota 18 punti in 21 partite giocate, agganciando al terzultimo posto l’Atletico Villa, che ha però una gara in più. Lo Spes Poiana resta stabile in nona piazza con 29 punti. Il Redentore giocherà ora in casa le sfide di mercoledì 20 marzo alle 20.30 contro il Bagnoli e di domenica 24 marzo alle 15.00, con l’attesissimo derby-salvezza contro il Colli Euganei, una sfida da non perdere.

Giacomo Visentin

(ha collaborato Matteo Vettori)

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.

Non perderti le ultime notizie e i prossimi eventi. Iscriviti alla newsletter!

RESTA CONNESSO

13,352FansMi piace
1,911FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori