domenica 19 Gennaio 2020
Home Sport Calcio SPORT – Calcio Redentore: continua la marcia del Calcio a 5, gol...

SPORT – Calcio Redentore: continua la marcia del Calcio a 5, gol ed emozioni con il Montagnana per la Seconda Categoria

Continua il momento positivo del Redentore Calcio a 5. Nella nona giornata di campionato, la compagine allenata da Stefano Vettori batte 6-4 il Fossanina a Bastia di Rovolon e si allontana dalla zona-pericolo del girone H di Serie D, salendo a quota 10 punti e portandosi al nono posto in classifica. Partita dalle aspettative elevate per entrambe le formazioni: il Redentore per confermare quanto di buono visto nelle precedenti tre partite, il Fossanina per scacciare lo spettro dell’ultimo posto. Passiamo alla cronaca. Bella partita, intensa e giocata su ritmi alti. Prima frazione che sorride ai nostri ragazzi, in tenuta nera con numeri oro sulla schiena e calzonicini e calzettoni bianchi, tatticamente aggressivi e capaci di portarsi sul 4-0 dopo solo dodici minuti di gioco con la doppietta segnata da capitan Dario Fornasiero (2° e 5° minuto) e con le prime realizzazioni stagionali di Gianluca De Marchi (8° e 12° minuto). Il cospicuo vantaggio abbassa la concentrazione e la tensione agonistica degli atestini, che subiscono il gol del 1-4 sul finire del primo tempo, con l’errore del portiere Daniele Trivellato, fino a quel momento impeccabile. Il numero 1 oronero risulterà comunque il migliore in campo a fine gara. Inizia il secondo tempo. Quello che sembrava un classico gol della bandiera rende più combattiva la squadra di casa, decisa a non concedere una facile vittoria agli avversari; la seconda frazione è infatti totale appannaggio del Fossanina, che in tutti i modi cerca di raddrizzare le sorti del match, nonostante subisca il 5-1 già al primo minuto della ripresa, con capitano Fornasiero che completa il suo hat trick. La pressione dei locali si fa insistente: due reti consecutive e risultato di nuovo in bilico. A dieci minuti dalla fine ci pensa ancora il numero 10 atestino a ristabilire le distanze: 6-3, poker e diciannovesimo gol stagionale che lo porta in vetta alla classifica marcatori del girone. C’è tempo per il gol del Fossanina che fissa il punteggio finale sul 6-4. Alla fine la spunta il Redentore, ma il Fossanina ha di che recriminare: le occasioni per recuperare lo svantaggio le ha avute, ma l’imprecisione sottoporta unita ad una prova superlativa del numero uno dei nostri l’ha portato alla sconfitta. Da registrare nel Redentore l’assenza del promettente attaccante Milo Targa, out per infortunio alla schiena e MVP della partita precedente, le prestazioni super del portiere Daniele Trivellato e del bomber Dario Fornasiero e l’opaca performance del numero 4 Marco Zanetti, tra i migliori col Bassanello settimana scorsa ma ancora una volta incapace di adattarsi ai campi piccoli. Appuntamento da non perdere venerdì alle ore 21.30 al Paleste contro il San Lorenzo Albignasego.

Il Redentore Seconda Categoria non è da meno e come i cugini del calcetto prolunga la striscia di risultati utili: un 2-2 con il Montagnana che lascia l’amaro in bocca e che sta un po’ stretto ai nostri, vista l’entusiasmante prestazione. Sfuma infatti l’occasione di balzare davanti proprio agli avversari di domenica e all’Atletico Villa e di portarsi in undicesima posizione. Montagnana in vantaggio in avvio con la trasformazione di un rigore dubbio, il Redentore risponde con una bella azione corale finalizzata da Carlo Costantini, attaccante al primo gol stagionale. Curiosità: dopo il gol, Carlo Costantini esulta in maniera veemente verso la panchina e viene sostituito. Allo scadere della prima frazione di gioco Raffaele Bisello (per tutti “Lello”, uno dei senatori del centrocampo del Redentore, autore di un grande secondo tempo) guadagna un fallo sull’out di destra; batte Luca Lissandrin, palla tagliata che nessuno devia e che si insacca alle spalle del portiere: 2-1. Terzo gol in due partite per lui: niente male per un esterno difensivo, che balza al comando della classifica marcatori di squadra. Attorno all’ora di gioco il Montagnana pareggia, nonostante il dominio territoriale del Redentore. I ragazzi di mister Vendramin spingono ma la gara termina con un pareggio che accontenta un po’ tutti e un po’ nessuno; Redentore stabile in tredicesima piazza con 9 punti, il Montagnana resta dodicesimo a quota 10. Prossimo impegno per i biancorossi in trasferta contro il Virtus Agna 2005 domenica alle 14.30.

Risultati delle giovanili:

Allievi:  Bagnoli – Redentore 1-3

Esordienti:  Redentore – Castelbaldo 1-2

Giacomo Visentin

(hanno collaborato Matteo Vettori e Andrea Romito)

Estensione
Estensione
Il laboratorio giovanile di informazione, formazione e azione della Bassa Padovana.

Non perderti le ultime notizie e i prossimi eventi. Iscriviti alla newsletter!

RESTA CONNESSO

13,343FansMi piace
1,906FollowerSegui

RICERCA ARTICOLI

  • Categorie

  • Autori