SPORT – Calcio Este: e ci risiamo!

0
155

estecalcio

Quarta sconfitta di fila per i giallorossi, nemmeno le “mura amiche”  del Comunale l’ aiutano. La situazione in classifica si fa sempre più pericolosa.

Este – La sconfitta questa volta avviene in casa, di fronte al proprio pubblico che ha sofferto per questo immeritato k.o. Si, davvero immeritato. Infatti gli uomini di Zattarin hanno iniziato subito decisi, con tanto motore nelle gambe e pure la giusta lucidità mentale. Addirittura, una volta costruito il vantaggio, hanno cercato il raddoppio che poteva chiudere i giochi; Trivellato ha difeso come un leone la propria porta nonostante i continui assedi del Delta Porto Tolle e Barichello, dopo il pareggio degli ospiti, ha  corso disperatamente per ribaltare la situazione e far respirare l’Este. Ma tutto questo non è servito a nulla.

Zattarin ha schierato un 4-3-1-2 affidandosi alla regia di un Baido finalmente ritrovato e dietro una mediana a 3 nella quale si distingue Migliorini. Invece il Delta Porto Tolle si permette il lusso di tenere ai “box” , fino al 15’st, l’uomo che deciderà la partita, cioè l’attaccante Zanardo.Bisogna subito sottolineare che il Delta è secondo in claasifica e infatti manifesta subito la sua superiorità con un pregevole possesso palla. Che subito i padroni di casa rompono con un tiro, dalla distanza, di Baido. Al 42’pt sempre Baido sale in cattedra: da una sua punizione che sbatte sulla barriera nasce un’occasione d’oro che non viene capitalizzata da Iarrusso, che comunque si rifa quattro minuti dopo segnando il gol del vantaggio dopo una grande giocata di Migliorini.

Dopo il thè caldo, ancora Iarrusso ci prova ma  la traversa gli dice no. Ma la partita non finisce qui, e il Porto Tolle esalta le doti di Trivellato per ben due volte con Gherardi. Successivamente Zanardo difende palla, si gira e dal limite dell’area fa partire un rasoterra micidiale su cui Trivellato non può nulla. E’ il minuto 17′ e al 32′ ancora Zanardo segna, questa volta  da calcio di rigore, il gol del due a uno.

Este fermo ad un punto dalla zona play-out, occupata dal San Paolo PD, a 33 punti mentre il Delta a 52 punti fa tremare la Sambonifacese.

Francesco Cannatello

MARCATORI: 45′ pt Iarrusso (E), 17′ st, 32′ st rig. Zanardo (D).
ESTE: Trivellato, Raffaelli, Gusella (39′ st Turetta), Tessari, Meneghello, Thomassen, Migliorini, Rubbo, Iarrusso (29′ st Di Fusco), Baido (18′ st Barichello), Brotto. A disp.: Baldan, Zompa, Maistrello, Coletta. All. Zattarin.
DELTA PORTO TOLLE: Delbino, Politti, Celegato, Tricoli (15′ st Zanardo), Stocco, Pettarin, Albertini, Spetic, Gherardi, Roma (46′ pt Depetris), Djordjevic (15′ st Dall’Ara). A disp.: Passarella, Maiese, Boscolo Papo, Molossi. All. F. Zuccarin.
ARBITRO: Calogiuri di Lecce.
NOTE: ammoniti Iarrusso, Baido, Brotto, Thomassen, Tessari, Meneghello, Stocco, Spetic; angoli 2-3; rec. 1’+4