Calcio, Solesinese batte Nuovo Monselice: Promozione a un passo

Con un secco 3-0 la Solesinese conquista il terzo posto assoluto nella graduatoria valida per il ripescaggio in Promozione

826

SOLESINO. Ore 16.30, al Comunale di Solesino è tutto pronto per l’avvio dell’atteso derby tra Solesinese e Nuovo Monselice, finalissima playoff del Girone D di Prima Categoria: granata e biancorossi si giocano il sorteggio per il passaggio in Promozione.

Grazie anche all’intenso calore della “curva” biancorossa, il Monselice parte forte sfiorando la rete del vantaggio con Zuin che ci prova prima con il tiro dalla distanza che sbatte prima sul palo (4’) e, poco dopo, con una capocciata che non va però a buon fine. I padroni di casa hanno un gioco attento e ordinato, e al 17’ Zanetti scatta sulla fascia per poi accentrarsi e ricevere palla da Iorio, ma sbaglia davanti alla porta con un pallonetto di poco alto sopra la traversa. Alla mezz’ora si rende pericoloso il Monselice con il numero 11 Checcolin che trovandosi a tu per tu con il portiere avversario, non trova la stoccata vincente e l’estremo difensore Bertazzo in scivolata agguanta il pallone; sullo scadere Checcolin ci riprova, ma ancora una volta Bertazzo si fa trovare pronto. “Gol sbagliato, gol subito”, recita la legge del calcio. In avvio di ripresa, infatti, sono ancora gli ospiti ad andare vicini al vantaggio, ma è la Solesinese a sbloccare il match intorno al 58’: il vicecapitano Iorio intercetta la palla rinviata dal portiere e dalla distanza la butta dentro. Con il vantaggio, la Solesinese acquista ancora più fiducia nei propri mezzi e cerca in tutti i modi di chiudere la pratica. Il Monselice non si arrende e tenta più volte il gol dell’1 a 1, ma manca di lucidità e freschezza davanti alla porta. Al 39’ Iorio riceve palla su cross da Favaro e insacca sul primo palo, siglando il 2 a 0; sullo scadere i granata si procurano un calcio di rigore, realizzato da Nordio.

Con un secco 3-0 la Solesinese conquista il terzo posto assoluto nella graduatoria valida per il ripescaggio in Promozione.

Salva Articolo

Lascia un commento