Calcio, Serie D, playoff: DIRETTA LIVE Este-Abano

436
(Uno scatto del derby di ritorno terminato 0-0. Foto di gentile concessione di www.photoroom.it)
(Uno scatto del derby di ritorno terminato 0-0. Foto di gentile concessione di www.photoroom.it)

LIVE ESTE-ABANO 3-1

90’+3′: finisce qui il terzo derby stagionale, con l’Este che supera l’Abano 3-1. Mercoledì sera il secondo turno dei playoff, con i giallorossi impegnati a Piacenza

90′: punizione centrale di Zanardo, parata facile per Lorello. Tre minuti di recupero

84′: continuano i cambi, Ianneo lascia il posto a Da Ros per un Abano a trazione offensiva. Ma potrebbe essere troppo tardi

83′: secondo cambio per Zattarin: entra Mario per Rubbo, che riceve il caldo applauso del pubblico di casa

80′: Franceschini con il mancino, una deviazione provvidenziale alza la palla in angolo

72′: occasionissima giallorossa, Rubbo sradica la palla a Dall’Ara, entra in area e serve Diallo. L’esterno allunga per Rondon che in una frazione di secondo stoppa e tira, sfiorando il palo con una grande torsione

69′: seconda sostituzione neroverde, De Mozzi richiama Baccarin e spedisce in campo Maistrello

66′: giallo anche per Antonioli, entrataccia da dietro su Rondon

64′: primo cambio nelle file atestine, dentro Diallo per Rampin

62′: zuccata spiovente di Rampin dopo un’azione insistita dei giallorossi, palla che termina poco oltre lo specchio

57′: RUBBO! GOL DEL’ESTE! 3-1! Pasticcio della difesa aponense che libera Rubbo, il centrocampista tutto solo davanti alla porta non sbaglia, Murano tocca ma non può nulla

54′: ammonizione per Tessari

53′: Favaro da lontanissimo, il diagonale fa la barba al palo ed esce

52′: FYDA! GOL DELL’ESTE! 2-1! Da dentro l’area Rondon pesca Fyda, il giovane esterno anticipa Ianneo e supera Murano con un morbido tocco volante

49′: clamorosa traversa di Fyda con un tiro-cross arcuato, Este a un passo dal raddoppio

48′: Il lancio lunghissimo di Beghin trova Rondon, il trequartista salta con lo stop il diretto marcatore e prova a piazzarla sul palo lungo. Murano si allunga e mette in corner. Dal calcio d’angolo successivo è Meneghello a svettare e a mancare di poco lo specchio

46′: ricomincia il match

45’+3′: duplice fischio, la prima frazione termina 1-1 con reti di Rondon e Barichello su rigore

45′: tre minuti di recupero

43′: Rubbo in girata trova pronto Murano

42′: Franceschini gira di testa da calcio d’angolo, fuori di poco

41′: entra Zanardo per lo sfortunato Bortolotto

40′: BARICHELLO! GOL DELL’ABANO! 1-1! L’attaccante spiazza Lorello e pareggia i conti.

39′: Franceschini appoggia a Ballarin, il regista prova il piazzato ma Beghin in scivolata forse tocca il pallone con una mano. Per Fichera è rigore e ammonizione per il difensore giallorosso

37′: Bortolotto si fa male da solo. La punta neroverde esce momentaneamente e chiede il cambio visibilmente sconsolato

36′: filtrante di Rondon per Rubbo, il centrocampista si coordina “alla Pogba” e sfodera un destro potente che sibila sopra la traversa

34′: miracolo di Murano sullo stacco perentorio di Lelj da calcio d’angolo

33′: ancora Rondon scappa sull’out di destra, palla dentro per Rubbo che viene anticipato da un difensore poco prima di battere a rete

31′: gran tiro dal limite di Rondon, il bomber dell’Este si coordina e al volo lascia partire una staffilata che sfiora il palo

30′: scocca la mezz’ora di un derby finora decisamente più vibrante dei precedenti

26′: prima ammonizione del match per Ianneo

23′: continua a spingere a testa bassa l’Abano, che non può accontentarsi del pareggio

18′: incredibile occasione per l’Abano, Barichello tutto solo davanti a Lorello si vede parare la conclusione dal numero 1 di casa, sul tap-in a porta vuota di Franceschini è provvidenziale Meneghello che salva sulla linea

14′: Franceschini ci prova da lontano, blocca centralmente Lorello

12′: Tessari tenta di sorprendere Murano da metà campo, la palombella termina a lato di poco

11′: Gran girata di Bortolotto dopo un batti e ribatti dentro l’area, palla alta sulla traversa

2′: RONDON! GOL DELL’ESTE! 1-0! Il trequartista giallorosso trova una traiettoria magica su calcio di punizione, Murano non ci arriva. Ventesimo centro per il numero 10

1′: calcio d’inizio battuto dall’Este

TABELLINO ESTE-ABANO 3-1 (1-1)

Este (4-4-1-1): Lorello, Favaro, Scotton, Lelj, Beghin, Meneghello, Tessari, Rubbo, Fyda, Rondon, Rampin. A disposizione: Veronese, Gal, Zoppelletto, Bicalho, Mario, Diallo, Coraini, Baccarin, Bernardelle. Allenatore: Zattarin.

Abano (4-1-4-1): Murano, Dall’Ara, Zattarin, Ballarin, Antonioli, Ianneo, Bortolotto, De Cesare, Barichello, Baccarin, Franceschini. A disposizione: Rossi Chauvenet, Bordin, Bizzotto, Maistrello, Bruinier, Savio, Zanardo, Da Ros, Giusti. Allenatore: De Mozzi.

Terzo derby della stagione tra Este e Abano, che tornano a sfidarsi in uno scontro fratricida nel primo turno dei playoff del campionato di Serie D. Le due compagini padovane, inserite nel girone D, hanno chiuso rispettivamente al quinto e al sesto posto la regular season. Il regolamento di questa stagione sportiva prevede infatti che al primo turno si affrontino le squadre classificatesi quinta e sesta, al secondo la quarta (in questo caso il Piacenza, perché la Correggese ha vinto la coppa di categoria ed entra in gioco al quarto turno nazionale) contro la vincente del turno precedente e così via. In caso di parità anche dopo i tempi supplementari, sarà l’Este a superare il turno, in virtù del miglior piazzamento in classifica.

I due derby precedenti sono terminati con una vittoria esterna di misura dell’Este e con un pareggio a reti bianche; due partite essenzialmente bruttine da vedere, caratterizzate dalla grande attenzione alla parte tattica (i due mister, Zattarin e De Mozzi, si conoscono molto bene). Ai giallorossi mancherà Bagatini Marotti, squalificato, e probabilmente ancora Beghetto, in via di recupero. Manovra offensiva affidata al top scorer Rondon, alla ricerca del ventesimo centro stagionale. Ottima la condizione degli aponensi, neopromossi in serie D lo scorso anno e ora a caccia del doppio salto di categoria. Al Nuovo Comunale arbitra Fichera di Catania, calcio d’inizio alle 16.

Salva Articolo

Lascia un commento