Calcio, Serie D: Este col brivido, il Campodarsego non si ferma più. Derby ai Lupi

354
(Un'azione di gioco tra Monfalcone e Campodarsego. In maglia biancazzurra Denis Godeas, 40 anni, quasi 200 gol tra i professionisti. Fonte: ilpiccolo.gelocal.it)
(Un’azione di gioco tra Monfalcone e Campodarsego. In maglia biancazzurra Denis Godeas, 40 anni, 177 gol tra i professionisti. Fonte: ilpiccolo.gelocal.it)

Nella 7^ giornata del campionato di Serie D (girone C) torna a vincere l’Este, che coglie il secondo successo stagionale, bissando la vittoria di due domeniche fa con il Mestre. Al Nuovo Comunale i giallorossi si dimostrano superiori a un Montebelluna in piena crisi di gioco e di risultati. Protagonista del match è il portiere ospite Rigo, che si oppone come può ai ripetuti tentativi dei padroni di casa. E’ Marcandella, in particolare, a rendersi più volte pericoloso. L’Este passa in vantaggio al 29′ con Ferrara, abile a farsi trovare al posto giusto nel momento giusto sul cross teso di Mastroianni. E’ ancora Mastroianni a dare il “la” al raddoppio atestino, che arriva puntuale al 5′ della ripresa: stavolta l’assist è per Marcandella, che salta il marcatore e piazza la palla sotto la traversa. Partita virtualmente in ghiaccio, a complicarsi la vita ci pensano gli stessi giallorossi che al quarto d’ora restano in 10 per il doppio giallo a Rosina. All’84′ Nchama accorcia le distanze con un cross sballato che sorprende Lorello, al novantesimo l’Este rimane addirittura in 9 (rosso diretto per Canton). I trevigiani non hanno però la forza per pervenire al pareggio. I ragazzi di mister Pagan possono festeggiare il quinto posto in classifica, ancora imbattuti (come Venezia e Campodarsego) e con la miglior difesa (4 reti subite, come i lagunari capolisti).

Continua la marcia del Campodarsego, che sul campo dell’Unione Fincantieri Monfalcone trova il terzo successo consecutivo e il secondo posto solitario. Avvio di gara pimpante con i biancorossi che passano in vantaggio al 7′ col quarto centro stagionale di Aliù, abile a girarsi spalle alla porta e a fulminare Contento in diagonale. La reazione giuliana si affida all’eterno Godeas che impegna seriamente Merlano. I padroni di casa aumentano la pressione offensiva e concedono spazio ai padovani, che al 65′ raddoppiano: veloce combinazione Cacurio-Arthur e preciso diagonale del secondo, con palla che sbatte sul palo prima di entrare. I bisiaci riaprono la contesa al 75′ con la rete sotto porta del subentrato Rodic. Nel finale è il Campodarsego a sfiorare il nuovo allungo con un legno in mischia. Biancorossi secondi da soli (il Noale cade a Verona), Monfalcone impelagato nei bassifondi della classifica.

Sono i Lupi a vincere il derby padovano di giornata, mandando a tappeto l’Abano con un gol per tempo. Apre Beccaro al 19′ con una magia al volo, raddoppia Paganelli al 59′: il numero 10 della Luparense riceve un lungo lancio di Perosin e anticipa Meneghello e Ruzzarin in uscita. Rossoblù che risalgono grazie alla seconda vittoria di fila, neroverdi che allungano la striscia di ko a quota 4 e che ora bazzicano in zona playout. In vetta a punteggio pieno c’è sempre il Venezia (2-1 alla Liventina), seguito da Campodarsego e dalla Virtus Vecomp (1-0 al Calvi Noale, ora quarto). In coda boccate d’ossigeno per Triestina e Dro, malissimo il Mestre e la Sacilese. Si torna in campo già mercoledì per il secondo turno infrasettimanale: sfida ad alta quota tra Campodarsego e Virtus Vecomp; Este in trasferta a Belluno, Lupi a Montebelluna. Abano chiamato all’impresa contro la corazzata Venezia.

Risultati della 7^ giornata – Serie D, girone C: Triestina-Mestre 1-0, Giorgione-Fontanafredda 0-1,  La Fenadora-Belluno 1-1, Este-Montebelluna 2-1, Luparense-Abano 2-0, Virtus Vecomp-Calvi Noale 1-0, Uf Monfalcone-Campodarsego 1-2, Sacilese-Levico Terme 0-1, Venezia-Liventina 2-1, Dro-Tamai 1-0.

Classifica dopo la 7^ giornata – Serie D, girone C: Venezia 21, Campodarsego 17, Virtus Vecomp 16, Calvi Noale 14, Este 11, Levico Terme 11, Luparense San Paolo 10, Tamai 9, Montebelluna 9, Fontanafredda 9, Giorgione 8, Belluno 8, Liventina 8, Ripa La Fenadora 8, Abano Calcio 7, Triestina 7, Mestre 6, Dro 5, Montefalcone 4, Sacilese 4.

Salva Articolo

Lascia un commento