Calcio, Serie D: Este, che lezione dal Rimini! Giornata nera per tutte le padovane

323
(Fonte foto: newsrimini.t)
(Fonte foto: newsrimini.t)

Tre giorni dopo il consueto buffet domenicale, tornano in campo tutte le venti formazioni impegnate nel girone D del campionato di Serie D. Il turno infrasettimanale non regala nessuna gioia alle quattro compagini padovane, a cominciare dall’Este, impegnata nello scontro diretto con un Rimini schiacciasassi che al Neri agguanta la quarta vittoria consecutiva, sempre a rete inviolata, grazie a un netto 3-0. Scotton al 4′ rischia il rigore su Berardi, poi alla mezz’ora è Ricchiuti, storico capitano riminese, a spiazzare Lorello con una punizione dal limite dell’area deviata dalla barriera; sessantesimo gol per l’argentino con la maglia biancorossa. In finale di tempo ci pensa Rondon a peggiorare la situazione, rincorrendo Tedesco e atterrandolo da dietro. Per Meleleo è rosso diretto e l’Este è costretta a giocare in inferiorità numerica per tutta la ripresa.

Seconda frazione di gioco a senso unico, in cui arriva la doppietta del capocannoniere del girone, Manuel Pera, che prima fa conto tondo (20 reti) su calcio di rigore assegnato per un contatto tra Tedesco e Beghin (49′), poi tocca quota 21 con una conclusione da centro area deviata dallo sfortunato Beghin (63′). Il Rimini scappa così a +8 sulla Correggese, clamorosamente battuta in casa (0-3) dallo Scandicci e a rischio penalizzazione per il “caso Braccini“, e a +9 sull’Este, che mantiene la terza piazza ma vede avvicinarsi il Delta, bloccato in casa dall’Imolese.

https://www.youtube.com/watch?v=UkN7w9adHKU#t=78

Doppio ko anche per le due aponensi. Pesantissimo quello della Thermal, che affonda in casa (0-3) contro il Fidenza ultimo in classifica e resta impelagata in zona playout. Le reti emiliane sono firmate da Bandaogo (21′), con un lob di testa che scavalca Merlano, e da Formuso (39′ e 66′), che prima incorna un calcio d’angolo, poi chiude i conti in contropiede. Passo indietro pure per i cugini dell’Abano, sconfitti 3-2 sul campo del modesto Jolly Montemurlo; i neroverdi vanno avanti per primi con Bortolotto (20′), ma vengono raggiunti prima della pausa da Di Vito (40′). Nel secondo tempo il Jolly allunga ancora con Di Vito (67′) e con Michelotti (84′), prima del gol di Barichello (87′) che serve solo a mettere un po’ di pepe al finale di gara. Completa il quadro (nero) patavino e chiude la classifica l’Atletico San Paolo, punito da Morelli (67′) nella trasferta toscana di Borgo San Lorenzo, con i gialloblù battuti dalla Fortis Juventus.

Risultati 22^ giornata – Serie D Girone D: Correggese-Scandicci 0-3, Delta Porto Tolle Rovigo-Imolese 2-2, Formigine-Fiorenzuola 1-0, Fortis Juventus-Atletico San Paolo 1-0, Jolly Montemurlo-Abano 3-2, Piacenza-Castelfranco 0-0, Ribelle-Bellaria Igea Marin 3-0, Rimini-Este 3-0, Romagna Centro-Mezzolara 1-2, Thermal Abano-Fidenza 0-3.

Classifica dopo la 22^ giornata – Serie D Girone D: Rimini 52, Correggese 44, Este 43, Delta Porto Tolle 40, Piacenza 36, Fiorenzuola 32, Bellaria Igea Marina 32, Abano 30, Imolese 28, Fortis Juventus 28, Scandicci 26, Virtus Castelfranco 26, Mezzolara 25, Formigine 23, Romagna Centro 23, Jolly Montemurlo 23, Thermal Abano 22, Ribelle 21, Fidenza 20, Atletico San Paolo 18.

Salva Articolo

Lascia un commento