Calcio, Serie D: 2-0 Este al Fiorenzuola, pari inutile tra San Paolo e Thermal

325
(Roberto Rondon, capocannoniere dell'Este. Foto gentilmente concessa da www.photoroom.it)
(Roberto Rondon, capocannoniere dell’Este. Foto gentilmente concessa da www.photoroom.it)

Este a rete inviolata. E ciò fa notizia, visto che i giallorossi subivano almeno un gol ad allacciata di scarpe dal 12 novembre scorso, dal 3-0 interno sul Fidenza firmato Rondon e Turea. Diciassette giornate più tardi, i protagonisti del 2-0 rifilato al Fiorenzuola sono ancora loro, l’esperto trequartista vicentino e la giovane ala moldava, che permettono al gruppo di Zattarin di archiviare la pratica già nel primo tempo, nonostante le pesanti assenze di Rubbo e Bonazzoli. I piacentini, pesantemente rimaneggiati, vanno sotto già al 10′: classica rimessa chilometrica di Favaro, spizzata di Lelj e deviazione sul secondo palo di Rondon, che porta a 17 il suo score stagionale. Nove minuti più tardi è lo stesso 10 giallorosso a servire Turea, il cui diagonale beffa Comune. Il Fiorenzuola ha troppe assenze per fare male, l’Este controlla e porta a casa tre punti che mantengono invariate le distanze nella parte altissima della graduatoria, con Rimini, Correggese e Piacenza vittoriose e Delta bloccato sul pari dal Romagna Centro.

Pareggio noioso e innocuo quello tra Abano e Imolese, con De Mozzi costretto a schierare ben sei under per far fronte all’emergenza infortuni. Gli ospiti fanno la partita e costruiscono l’occasione più ghiotta al 5′ del primo tempo, con il palo colpito da Senese; poche emozioni e 0-0 finale. I neroverdi, attesi nell’anticipo di sabato prossimo dal derby esterno con l’Este, limitano i danni e guadagnano un punto su Bellaria e Fortis, entrambe crollate in casa, l’Imolese dà seguito al successo di settimana scorsa contro il Fiorenzuola e vede la salvezza.

Finisce 1-1 il derby-salvezza tra Atletico San Paolo e Thermal Abano: la paura la fa da padrona, il pareggio finale non serve a nessuno. All’Euganeo in vantaggio ci vanno gli ospiti, con Cacurio che trasforma un rigore pesantissimo poco prima della pausa. Nella ripresa è Mascolo a ristabilire la parità con un pallonetto beffardo dopo un batti e ribatti con Merlano protagonista. I sanpaolini agganciano il Formigine e non sono più ultimi da soli, la Thermal mantiene le distanze dai patavini e mangia un punto a Fidenza, Castelfranco e Ribelle, mentre si fanno sempre più insistenti le voci che vedono la società bianconera fondersi con i cugini dell’Abano la prossima stagione.

Risultati 29^ giornata – Serie D, girone D: Abano-Imolese 0-0, Atletico San Paolo-Thermal Abano 1-1, Bellaria Igea Marina-Correggese 0-3, Este-Fiorenzuola 2-0, Fidenza-Scandicci 3-4, Fortis Juventus-Jolly Montemurlo 1-2, Mezzolara-Formigine 3-0, Piacenza-Ribelle 2-0, Romagna Centro-Delta PTR 0-0, Virtus Castelfranco-Rimini 0-2.

Classifica dopo la 29^ giornata – Serie D, girone D: Rimini 69, Correggese 60, Este 55, Piacenza 54, Delta PTR 49, Bellaria Igea Marina 43, Abano 41, Fortis Juventus 41, Fiorenzuola 38, Scandicci 37, Jolly Montemurlo 34, Mezzolara 33, Imolese 33, Ribelle 32, Virtus Castelfranco 31, Fidenza 29, Thermal Abano 27, Romagna Centro 27, Formigine 25, Atletico San Paolo 25.

Salva Articolo

Lascia un commento