Calcio, Eccellenza: volano Adriese e Pozzonovo, battuta d’arresto per la Piovese

311
( Foto di : www.piovesecalcio.it )
(Foto di : www.piovesecalcio.it)

Inizio col botto per il campionato d’Eccellenza Veneto: grandi riconferme quelle di Adriese e Pozzonovo che, a punteggio pieno, sono in testa alla classifica. Buon inizio anche per la retrocessa Thermal Teolo che, con uno degli organici più giovani del Campionato, debutta con una vittoria e un pareggio, risultati che fanno ben sperare per un ritorno in D. Battuta d’arresto per la Piovese che dopo un lungo filone di risultati positivi crolla a Vigasio.

La fortuna aiuta gli audaci e l’Adriese ne è la prova. I granata, dopo 90 minuti di sostanziale equilibrio di gioco, portano a casa la partita con una carambola di Guccione al 93 esimo. Come da pronostico, sin dal fischio d’inizio tanto possesso palla dell’Adriese, pericolosa però solo da palla inattiva: unica vera occasione da goal del primo tempo è quella sprecata da Ballarin al 27′ che sfiora con un colpo di testa l’incrocio alto dei pali. La seconda frazione di gioco si fa più vivace: al 13′ i padroni di casa sfiorano il sorpasso con Zanellato, ma l’uscita portentosa di Broglio annulla i sogni granata. Nemmeno un minuto dopo, al 14′, ed è il Loreo a far paura con Neodo che, dopo l’incursione nell’area avversaria, si defila troppo e sbaglia la facile conclusione. Nei minuti successivi il Loreo si chiude nella propria trequarti e l’Adriese non trova il varco fino agli ultimi giri d’orologio. È il 48′ quando l’audace Lestani dalla bandierina scodella in area dove arriva il fortunato Guccione che insacca la rete e infrange i sogni dei cugini del Loreo.

Trasferta amara per la Piovese, che dopo l’ottimo posizionamento in Coppa Veneto crolla al comunale di Alzeri per 2 a 1. Prima sconfitta stagionale per i ragazzi di mister Florindo che, in territorio veronese, sono stati schiacciati dal centroavanti del Vigasio. Inizio in punta di piedi per entrambe le compagini, anche per via della pioggia torrenziale abbattutasi per oltre un’ora sul campo. Nonostante la rete del vantaggio, siglata al 23′ da Bez, i biancorossi sono fermi e mal armonizzati e ad approfittarne è la formazione veronese che con un tiro all’incrocio dei pali di Filippini, al 30′, riporta il risultato alla parità. Il secondo tempo sembra promettere un cambio di ritmo per la Piovese, ma al primo (e unico) errore della difesa biancorossa sempre Filippini, al 30′ del secondo tempo, fa sua la palla e firma la rete del 2 a 1. Doppietta e tre punti, Filippini consegna la vittoria alla propria squadra.

Vittorie fuori casa per Pozzonovo e Caldiero Terme che, battendo di una lunghezza rispettivamente Oppeano e S. Martino Speme, si portano in testa alla classifica con l’Adriese. Tre punti in saccoccia anche per Bardolino ed Euromarosticense, che non deludono nelle trasferte di Sandrigo e Mestrino. Pareggio a reti inviolate poi per Cerea e Ambrosiana, mentre impatta la retrocessa Thermal Teolo per 2-2 in casa di Team Santa Lucia Golosine.

Risultati della 2nda giornata, Eccellenza Veneto, Girone A:

A.Sandrigo-Bardolino 1-3, B. Mestrino-Euromarosticense 1-2, Cerea-Ambrosiana 0-0, Loreo-Adriese 0-1, Oppeano-Pozzonovo 0-1, S.Martino Speme-Caldiero T. 0-1, Santa Lucia Gol.-T. Teolo 2-2, Vigasio-Piovese 2-1

Classifica dopo la 2nda giornata, Eccellenza Veneto, Girone A:

Adriese 6, Caldiero Terme 6, Pozzonovo 6, Ambrosiana 4, Thermal Teolo 4, Euromarosticense 4, Loreo 3, Piovese 3, Vigasio 3, Bardolino 3, Team Santa Lucia Golosine 1, Oppeano 1, Cerea 1, Azzurra Sandrigo 0, San Martino Speme 0, Bonollo Mestrino 0

Salva Articolo

Lascia un commento