Calcio, Eccellenza: la Piovese soffre ma vince, battuta d’arresto per Adriese e Pozzonovo

411
piovese calcio
(Fonte foto: www.piovesecalcio.it)

Giornata a dir poco particolare per il campionato di Eccellenza Veneto. Dopo un avvio poco convincente, la Piovese conquista la seconda vittoria consecutiva battendo l’Oppeano, battuta d’arresto invece per Adriese e Thermal Teolo che, in casa, strappano un pareggio a Marosticense e Cerea. Brutta sconfitta in trasferta per il Pozzonovo che viene espugnato dal Bardolino in terre veronesi.

I requisiti per una candidatura ai vertici ci sono tutti: buon gioco, tecnica e grinta sono di casa al Vallini dove la Piovese però – ogni tanto – manca di concentrazione. Da un primo tempo di totale dominio, a fine partita la formazione biancorossa ha rischiato l’aggancio dell’Oppeano. L’avvio di prepotenza, la rete dopo nemmeno il primo giro di orologio, il raddoppio al 26′, l’espulsione di Tiozzo e la compagine veronese che accorcia le distanze. Quella di domenica è stata una partita tutto fuorché noiosa. Partenza in quinta per la compagine padovana che, dopo nemmeno 40 secondi, conquista un calcio di rigore: Talato in velocità si porta avanti alla porta, ma il portiere Martello per salvare la propria rete lo atterra. Poco male per i padroni di casa che con capitan Deinite realizzano portandosi in vantaggio. La supremazia biancorossa prende sempre più piede e al 26‘ si concretizza con il goal del raddoppio siglato da Bez, servito in maniera eccezionale da un assist di Degan. Nonostante le numerose occasioni per chiudere la partita, il match si complica al 39′ quando Tiozzo stende l’attaccante veronese al limite dell’area: per lui doppio giallo ed espulsione. Piovese in dieci uomini e Oppeano che crede nella rimonta. Il secondo tempo è un continuo tentativo per la formazione ospite di penetrare la corazzata biancorossa che crolla al 77′ quando, su una disattenzione di Mnatovani, Zanoni gonfia la rete di Boscolo e accorcia le distanze. Ultimi minuti di assedio, ma Boscolo para tutto e, con l’aiuto della buona sorte, assicura i tre punti ai propri compagni.

Non ha avuto la stessa fortuna il Pozzonovo, squadra concorrente alla promozione, che scivola a Bardolino per 1 a 0. La compagine veronese mette in campo un gioco inedito che spiazza la prima della classe. Reso inerme dalla tattica di gioco di mister Brentegani, il Pozzonovo non è stato in grado di rendersi pericoloso in nessuna azione, lasciando spazio alla formazione gialloblu. Con un centrocampo a cinque nel primo tempo e una difesa a cinque nel secondo, il Bardolino blinda i tre punti guadagnati grazie alla rete di Pereira siglata nel primo tempo.

Al minimo sindacale anche la capolista Adriese che contro l’Euromarosticense ottiene un pareggio a reti inviolate. I granata contro i vicentini hanno messo in mostra il peggior gioco della stagione senza mai impensierire la difesa marosticense: quella di domenica è sembrata più una partita a scacchi che un match di calcio. Nonostante il buco nell’acqua, la squadra polesana rimane in testa alla classifica dividendo il primato con il Caldiero Terme. La squadra veronese, in casa, ha espugnato il Mestrino con una sonora cinquina. Miglior attacco in trasferta, punteggio pieno nelle gare disputate in casa e una media di 2,6 goal a partita: i gialloverdi sono da record.

Nella quinta giornata si smuove anche la coda della classifica: Team Santa Lucia Gol vince il derby veronese contro l’Ambrosiana per 0-2, il Vigasio tenta la rimonta battendo in casa l’Azzurra Sandrigo per 3 a 1. Finisce con un fortunato 1-1 S.Martino Speme-Loreo, impatta pure il Thermal Teolo contro il Cerea per 2-2.

Risultati della quinta giornata, Eccellenza Veneto, Girone A:

Adriese-Euromarosticense 0-0, Ambrosiana-Santa Lucia Gol. 0-2, Bardolino-Pozzonovo 1-0, Caldiero Terme-Mestrino 5-1, Piovese-Oppeano 2-1, S.Martino Speme-Loreo 1-1, Thermal Teolo-Cerea 2-2, Vigasio-Azzurra Sandrigo 3-1

Classifica dopo la quinta giornata, Eccellenza Veneto, Girone A:

Adriese 13, Caldiero Terme 13, Pozzonovo 12, Bardolino 10, Piovese 10, Vigasio 10, Ambrosiana 6, Euromarosticense 6, Thermal Teolo 5, Team Santa Lucia Golosine 5, Oppeano 4, San Martino Speme 4, Loreo 4, Cerea 3, Azzurra Sandrigo 2, Bonollo Mestrino 1

Salva Articolo

Lascia un commento